Voi siete qui
Salerno tra architettura e cultura Cronaca 

Salerno tra architettura e cultura

La sfida è senza dubbio suggestiva: realizzare un polo permanente della cultura consentirebbe alla città di fare un altro passo in avanti verso l’Europa. Le idee viaggiano a braccetto con la trasformazione urbanistica degli ultimi 15 anni. Salerno cresce grazie alle opere realizzate ma anche al dinamismo dell’amministrazione comunale che sforna iniziative a ripetizione per promuovere non solo l’immagine della città ma anche il progresso culturale di un’intera comunità. In questa direttiva va inserita anche l’ultima idea di collocare in una delle due torri di Piazza della Libertà la sede…

Continua
Di Napoli si allontana da Salerno Cronaca 

Di Napoli si allontana da Salerno

Da peso specifico a peso e basta: la trasformazione di Arturo Di Napoli ridimensiona uno degli idoli della recentissima storia della Salernitana. Passato da artefice della promozione in serie B a capocannoniere criticato della squadra dell’ultimo campionato e ora a giocatore di cui liberarsi al più presto. Da principe a rospo: è la favola al contrario di Re Artù che non rientra più nei piani tecnici e societari. Colpo del suo stipendio, troppo pesante per un bilancio che deve essere alleggerito alla voce ingaggi. Visti i tempi che corrono nel…

Continua
La LavoroDoc Pontecagnano riparte da Jimenez Cronaca 

La LavoroDoc Pontecagnano riparte da Jimenez

Antonio Jimenez guiderà la Lavoro.Doc Pontecagnano anche in serie A2. Confermato l’allenatore protagonista l’anno scorso della vittoria del campionato di B1. Al quarto anno sulla panchina gialloblu, Jimenez ha conquistato a Pontecagnano anche la promozione dalla B2 tre stagioni fa. Il tecnico spagnolo, nato a Santa Cruz de Tenerife 40 anni fa, riparte da due vecchie conoscenze che affiancano la neo arrivata Sara Menghi. La Lavoro.Doc Pontecagnano conferma per la prossima stagione Adriana Kostadinova e Stefania Abbruzzo. La bulgara è stata una delle migliori schiacciatrici dell’ultimo campionato di B1 mentre…

Continua
La grande architettura: il progetto Porta Ovest Cronaca 

La grande architettura: il progetto Porta Ovest

Dal cuore della city al centro storico alto a piedi o in ascensore, con l’azzeramento di distanze siderali, il definitivo decongestionamento del traffico mediante la netta separazione tra quello portuale e quello urbano e tante altre gemme a corollario, quali la Torre Faro che sorgerà nell’area del Cernicchiara, con tanto di 1000 posti auto, impianti sportivi, un Transit Point per la sosta dei Tir ed un servizio-navetta con tram a cremagliera per il collegamento col centro urbano. Questi gli elementi caratterizzanti del progetto della Porta Ovest, il piano di riqualificazione…

Continua
Cstp, i motivi del “no” al bilancio Cronaca 

Cstp, i motivi del “no” al bilancio

Gli utili non sono rappresentati da entrate consolidate, ma straordinarie: è questa solo una delle motivazioni che hanno spinto gli esponenti provinciali del PdL a non approvare il bilancio consuntivo del Cstp. Oltre a sottolineare il trend negativo degli ultimi anni, gli assessori della Giunta Cirielli evidenziano l’inadeguatezza di un gruppo dirigenziale nella gestione del consorzio: «quello che è emerso è un quadro di inadeguatezza – afferma l’assessore provinciale Giovanni Romano – , manca del tutto un piano in grado di illustrare costi e ricavi di singoli servizi». L’Assessore all’Ambiente…

Continua
Salernitana, picco di visibilità Cronaca 

Salernitana, picco di visibilità

Ci sono importanti aziende che operano nel campo sportivo ed in quello automobilistico intenzionate a puntare sulla Salernitana. L’interesse arriva da oltre manica. Ci sarebbero già stati alcuni contatti ed il tutto sarebbe stato determinato dalla visione da parte di alcuni responsabili commerciali delle aziende in questione dei filmati dell’Arechi pieno zeppo di tifosi così come è accaduto durante le ultime giornate di campionato. A stimolare l’interesse di Adidas, Puma e gruppo Toyota sono state soprattutto le giocate di Merino ed il gol da centrocampo dell’attaccante peruviano. I colossi commerciali,…

Continua
Tiago sarà il nuovo Merino? Cronaca 

Tiago sarà il nuovo Merino?

Pronti per vedere all’opera la prossima scommessa di Lombardi? Se tutto andrà per il verso giusto, se il parere di Acri e Brini sarà positivo, la società granata metterà sotto contratto un altro atleta sudamericano suggerito al club di via San Leonardo da Josè Alberti, cercando di ripetere quanto di buono è accaduto con Roberto Merino. Il Maradona delle Ande è riconfermato, ma in caso di offerte stratosferiche potrebbe essere ceduto, magari a gennaio, e la Salernitana ha già individuato il suo possibile sostituto. I granata, infatti, potrebbero a breve…

Continua
Nuovo pallone per la Lega Calcio Cronaca 

Nuovo pallone per la Lega Calcio

Nike Total 90 Ascente è il nuovo Lega Calcio Official Ball che sarà utilizzato nel corso della stagione 2009/2010 sui campi di Serie A TIM, Serie B TIM, TIM Cup, Supercoppa TIM e delle competizioni Primavera TIM. Nike anche quest’anno ha realizzato per Lega Calcio un pallone innovativo frutto dei continui studi in Ricerca e Sviluppo. Il Total 90 Ascente garantisce grande precisione e stabilità, miglior gestione della velocità e gittata, ottima visibilità in volo e sul terreno. Il nuovo pallone unico farà il suo debutto il prossimo 8 agosto…

Continua
Salernitana, da domani il mercato entra nel vivo Cronaca 

Salernitana, da domani il mercato entra nel vivo

Summit in sede per la Salernitana, Lombardi, Acri, Brini e Josè Alberti hanno fatto il punto della situazione ed hanno definito le strategie da seguire in tema di calciomercato e non solo. Acri è pronto a procedere, da oggi si iniziano a mettere anche le cose nero su bianco. Manca solo il crisma dell’ufficialità, poi Sasà Russo potrà considerarsi a tutti gli effetti un calciatore della squadra granata ancora per un altro anno, poi per lui potrebbe aprirsi una carriera da dirigente. Per Iuliano si continua a parlare con Giuffredi,…

Continua
Differenziata, ricapitoliamo le regole per l’ultimo step Cronaca 

Differenziata, ricapitoliamo le regole per l’ultimo step

Allora ci siamo. Domani, mercoledì 1 luglio, prende il via l’ultimo segmento della raccolta differenziata a Salerno. La zona interessata comprende il Centro storico, dal Porto a Canalone. All’interno di questa area, in cui vivono dodicimila salernitani distribuiti su 4500 utenze, sono state distinte due zone: la “zona movida” e la “zona non movida”. Nella “zona non movida” i giorni e gli orari di conferimento sono identici al resto della città. Ricapitolando, per le utenze familiari uil conferimento deve essere effettuato dalle 21 alle 4 di notte: nei giorni di…

Continua