Voi siete qui
Settimana intensa per la Salernitana Cronaca 

Settimana intensa per la Salernitana

Cambia ancora la Salernitana che oggi riprende la preparazione dopo il k.o. di Como. Contro la Reggiana vedremo una formazione diversa, come è già capitato spesso in questo campionato. Tra squalifiche ed infortuni, infatti, Breda ha dovuto modificare l’undici base quasi ogni settimana. Domenica mancheranno Legittimo e Pestrin, fermati dal giudice sportivo. Rientrano Accursi e Murolo dalla squalifica mentre restano da verificare le condizioni di Merino, Carcuro e Szatmari, lasciando da parte i lungodegenti, come Sedivec e Montella, che hanno bisogno ancora di tempo prima di poter tornare in campo….

Continua
I bikers per la sicurezza stradale Cronaca 

I bikers per la sicurezza stradale

La notte scorsa, davanti alla discoteca “Il Posto – Cool Place”, i cui titolari hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, i Bikers Salerno City, coadiuvati da due Agenti della Polizia Municipale di Salerno, muniti di etilometro, hanno concluso il giro di incontri con i giovani frequentatori della “Movida” sul tema della sicurezza stradale. I centauri hanno scelto alcune discoteche salernitane (tra cui Soho e Bogart) per sensibilizzare i giovani ad essere prudenti alla guida, usare sempre il casco in moto e allacciare le cinture in auto e, dovendo guidare un veicolo,…

Continua
Cisl su buoni vacanze Cronaca 

Cisl su buoni vacanze

E’ possibile richiedere i ‘Buoni Vacanze’ all’Etsi Cisl di Salerno. Il ministero del Turismo ha riaperto la possibilità di richiedere l’agevolazione statale, che consentirà ai nuclei familiari a basso reddito di poter usufruire di contributi per trascorrere una vacanza in Italia. A differenza del precedente decreto, il nuovo prevede la possibilità di utilizzare i buoni tutto l’anno esclusi i mesi di luglio-agosto del periodo pasquale e di quello natalizio. “I cittadini salernitani riceveranno assistenza gratuita nella compilazione delle domande per usufruire del contributo governativo che varia dal 20 al 45”,…

Continua
Perito, il paese che frana Cronaca 

Perito, il paese che frana

Resta pericolosa la situazione a Perito, dove alla frazione Ostigliano tecnici e squadre di operai tengono sotto controllo i quattro fronti di frana più preoccupanti apertisi dopo le piogge di questi giorni. Il sindaco Edmondo Lava ha confermato l’ordinanza con la quale ha sgomberato sessanta famiglie (circa cento persone) dall’abitato di Ostigliano, il cui slittamento procede lento ma inesorabile. Le relazioni dei geologi regionali e provinciali non sono confortanti: l’acqua continua ad infiltrarsi nei punti di frattura nel terreno creando il cosiddetto rischio di effetto fango, con conseguente possibile colata…

Continua
Crisi idrica; Cosenza: «lavori chiusi entro Natale» Cronaca 

Crisi idrica; Cosenza: «lavori chiusi entro Natale»

Questa notte è stato posizionato nell’alveo del fiume Sele, dopo un intervento di circa trenta ore conclusosi questa mattina alle 7, un tratto di 65 metri della condotta. Lo ha detto l’assessore alla Protezione civile e ai Lavori pubblici della Regione Campania, Edoardo Cosenza. Il tratto di condotta è stato alloggiato in un canale appositamente scavato ed è stato poi tirato dall’altra sponda con l’ausilio di sei pale meccaniche e di un sistema di cavi. Successivamente – ha spiegato l’assessore Cosenza – è stato portato a tre metri di profondità,…

Continua
Crisi idrica verso una rapida soluzione Cronaca 

Crisi idrica verso una rapida soluzione

Se le condizioni meteo lo permetteranno, gli operai delle ditte che stanno lavorando alla riparazione della condotta del basso Sele saranno in servizio 24 ore su 24, anticipando la conclusione del by pass e permettendo il ritorno dell’acqua corrente nei Comuni rimasti a secco ben prima di Natale. La conferma è arrivata in queste ore dall’assessore provinciale alla Protezione Civile Antonio Fasolino, il quale al termine di un sopralluogo sulla condotta la cui rottura ha lasciato a secco 14 Comuni della Provincia di Salerno, ha affermato che i lavori di…

Continua
Aeroporto: domani si riparte Cronaca 

Aeroporto: domani si riparte

Che l’aeroporto riparta domani è un fatto di per sé positivo. Poche ore ed il primo dornier 380 dell’Alitalia decollerà dallo scalo Costa d’Amalfi. Preferiamo non parlare di primo volo, visto che negli ultimi anni troppe volte si è partiti, ripartiti per poi finire a terra. La speranza degli operatori turistici è che l’inaugurazione di domani possa essere quella giusta. Il piano di Alitalia presentato ieri al Grand Hotel Salerno parla di due destinazioni, Milano Malpensa e Roma Fiumicino, con due rotazioni per lo scalo meneghino e partenze alle 6.45…

Continua
Polizia: più di 200 fogli di via Cronaca 

Polizia: più di 200 fogli di via

Nell’ultimo trimestre il Questore di Salerno, Antonio De Iesu, ha disposto l’intensificazione anche dei provvedimenti preventivi (in particolare Foglio di Via Obbligatorio e Divieto di Ritorno per un periodo da uno a tre anni) nei confronti di persone ritenute pericolose. I provvedimenti sono predisposti dalla Divisione Anticrimine, diretta da Raffaele Battista. Tra i casi più significativi c’è quello dei due napoletani trovati in possesso di un set completo di utensili atti allo scasso, nonché di strumenti ed oggetti modificati per eludere i sistemi antifurto dei negozi. Si ricordano i due…

Continua
Acque agitate in casa Salernitana Cronaca 

Acque agitate in casa Salernitana

Acque agitate in casa Salernitana. Il quotidiano La Città, che parla di aria di tempesta, ci informa che il diesse granata si prende una pausa di riflessione nella sua Trieste. E la cosa suona quantomeno strana visto che, dopo la sconfitta di Como e tutte le polemiche del dopo-partita, sarebbe stato probabilmente opportuno far sentire alla squadra la vicinanza della società. E invece Salerno tornerà in città solo domani, ma nel frattempo dalle colonne del quotidiano rinnova la fiducia nell’operato di Breda, al quale subito dopo tira le orecchie per…

Continua
Pallacanestro Salerno ancora ko in Sicilia Cronaca 

Pallacanestro Salerno ancora ko in Sicilia

Quella di Messina tra le tre sconfitte rimediate in Sicilia è probabilmente quella che brucia di più. La Pallacanestro Salerno ha gettato alle ortiche una potenziale vittoria negli ultimi 12 secondi di gioco. Dopo il tiro libero di Cupito, che aveva portato i gialloblu sul 65-64, la difesa salernitana ha concesso un tiro troppo semplice a Centorrino che, da sotto, ha infilato il 66-65. Coach Barbuto ha chiamato time out e sulla sirena la sua squadra ha avuto tra le mani la palla della vittoria, ma Stuppia non è riuscito…

Continua