Voi siete qui
Disperso in mare nel Cilento, trovato cadavere Cronaca 

Disperso in mare nel Cilento, trovato cadavere

E’ stato ritrovato questa mattina il corpo senza vita dell’uomo disperso nel mare del Cilento dal pomeriggio di ieri. A ritrovare il cadavere dell’uomo, di 64 anni, nato e residente a Rutino, è stata una motovedetta della Guardia Costiera di Agropoli con l’ausilio del nucleo sommozzatori della Guardia Costiera di Napoli a circa un miglio dalla costa di Acciaroli. L’uomo era uscito per una battuta di pesca nella mattinata di ieri con la sua imbarcazione, un piccolo gozzo in legno. A dare l’allarme era stata la moglie non vedendolo rientrare…

Continua
Esodo, bollino nero sbiadito Cronaca 

Esodo, bollino nero sbiadito

Il tanto atteso e temuto weekend da bollino nero scivola via senza particolari disagi. File e rallentamenti sulle arterie più calde ci sono ma chi prevedeva traffico in tilt in questi ultimi due-tre giorni di luglio si è sbagliato. Si registra una circolazione intensa sulle direttrici in uscita dalle grandi città verso le località di vacanza senza però particolari situazioni di criticità. L’osservata speciale, la Salerno-Reggio Calabria, ha retto bene l’esame più importante dell’anno grazie ai lavori conclusi di recente. In particolare nel salernitano il traffico è intenso ma scorrevole…

Continua
Gironi, acquisti e ritiro. Salerno torna in campo Cronaca 

Gironi, acquisti e ritiro. Salerno torna in campo

Il tempo dell’attesa, della curiosità, dell’impazienza sta per finire. Presto, nel corso della settimana ormai alle porte, la Salerno Calcio comincerà a muovere i suoi primi passi sul campo. Scelti allenatore e direttore sportivo bisogna definire il resto dell’organigramma tecnico e societario e poi bisogna comporre la squadra per la serie D. In questi giorni Susini, a stretto contatto con Lotito e Tare, sta buttando giù l’idea di quella che sarà la rosa da affidare a mister Perrone. Alcuni giovani arriveranno dal vivaio della Lazio, altri grazie ai buoni rapporti…

Continua
Lo Charlot porta in scena il grande Charlie Cronaca 

Lo Charlot porta in scena il grande Charlie

Il premio Charlot saluta tutti con “Vita d’artista”, il musical dedicato alla vita del grande Charlie Chaplin. Una serata indimenticabile quella andata in scena ieri sera all’ombra dei templi di Paestum per le emozioni che ha regalato e per la qualità artistica dei protagonisti. Il più grande artista del film muto, interpretato da Claudio Tortora, è stato raccontato nella commedia musicale scritta dallo stesso Tortora con le musiche originali di Marcello Ferrante e Claudio Tortora per la regia di Gaetano Stella, le coreografie di Pina Testa, le scenografie di Luciano…

Continua
Pastificio Amato: chi rileva deve sborsare minimo trenta milioni Cronaca 

Pastificio Amato: chi rileva deve sborsare minimo trenta milioni

Trenta milioni. Questa la cifra necessaria per proporsi all’acquisto del pastificio Amato di Salerno. La stima è approssimativa, non includendo lo storico marchio di fama internazionale, cui sono legati i successi di mercato del pastificio Amato. Il curatore fallimentare Luigi Amendola ha pubblicato il bando per la manifestazione d’interesse che assomiglia ad un sondaggio esplorativo, per capire quanto sia appetibile il pastificio e quanti siano i potenziali acquirenti. Entro il 5 settembre prossimo dovranno pervenire presso la cancelleria fallimentare le offerte per compravendita ed affitto. Il curatore esaminerà le manifestazioni…

Continua
Vacanze: il 60% rinvia il periodo di ferie per risparmiare Cronaca 

Vacanze: il 60% rinvia il periodo di ferie per risparmiare

La vacanza ed il viaggio si fanno comunque. E pazienza se c’è la crisi. Anche se gli spostamenti sono più corti rispetto al passato, quattro persone su dieci fanno un soggiorno con pernottamenti fuori casa, ma il 60% resta a casa o rinvia le vacanze ad ottobre. Lo sostiene un’indagine realizzata dal Censis e da Confcommercio. L’83% di chi è in vacanza soggiorna in case, in albergo o nelle strutture extra alberghiere, mentre il 17% ha una  casa di villeggiatura. La durata media delle vacanze estive è di 10 giorni,…

Continua
Salerno Calcio, il nome ed i gironi infernali Cronaca 

Salerno Calcio, il nome ed i gironi infernali

Potrà sembrare strano al primo sentire, ma con il tempo passerà la sensazione di spaesamento che si prova nell’ascoltare o nel pronunciare Salerno Calcio, che certo non evoca l’amore viscerale del nome Salernitana, ma che forse rispetto alla versione “aggettivata” è più oggettivo, più aderente al nome della città. Si comprende, allora, perché il sindaco De Luca insiste su questa denominazione e perché inviti i tifosi a digerirla, in attesa che si chiarisca il quadro giuridico per riappropriarsi del nome Salernitana. Se i tifosi fanno una mappa dei nomi, spesso…

Continua
Amalfi: Pd organizza dibattito sul dopo Berlusconi Cronaca 

Amalfi: Pd organizza dibattito sul dopo Berlusconi

Per il leader di Sel, Nichi Vendola “la fine del berlusconismo non è detto che finisca in gloria per il centrosinistra perché il mix di crisi sociale e politica e dell’impoverimento delle classi medie rischia di portare ad un’ulteriore regressione autoritaria”. In occasione di un dibattito ad Amalfi con il leader di Area.Dem, Dario Franceschini, il governatore della Puglia dice che “il Pd ha inopinatamente vinto referendum e amministrative senza fare un granché ” soprattutto “i partiti del centrosinistra non avrebbero mai fatto le scelte” che sono state imposte dai…

Continua
La questione ippocampo divide i tifosi Cronaca 

La questione ippocampo divide i tifosi

Lo zoccolo duro della tifoseria insiste: cavalluccio e denominazione della storica Salernitana sono condizione imprescindibile perché gli ultras possano sostenere la squadra nel prossimo campionato Dilettanti. Le ragione del cuore sono comprensibili, l’affetto per i colori granata ed il senso comune di identità dettato dall’ippocampo e dal nome Salernitana non si discutono. Ma la questione cambia se prevale la razionalità e se se pensa che in meno di una settimana si è ricostruito il calcio a Salerno, rinato come Salerno calcio proprio perché nome e simboli della Salernitana non si…

Continua
Paestum: scoperte tombe antiche in fondo agricolo Cronaca 

Paestum: scoperte tombe antiche in fondo agricolo

Scoperte dai finanzieri della Compagnia di Agropoli e dalla Soprintendenza di Salerno alcune tombe antiche in un’area agricola di Paestum. Le fiamme Gialle sono intervenute dopo la segnalazione di un turista che durante una passeggiata si era imbattuto in una buca al cui interno era presente una tomba antica. Già in parte depredata, la tomba conteneva un vaso, altri piccoli oggetti appartenenti al corredo funebre e pareti con dipinti che per l’ottimo stato di conservazione e per la bellezza avrebbero garantito un lauto guadagno, valutato dalla Soprintendenza oltre i 2.000.000…

Continua