Voi siete qui
Contro il “caporalato” la Cgil promuove la “rete per il lavoro agricolo di qualità” Cronaca 

Contro il “caporalato” la Cgil promuove la “rete per il lavoro agricolo di qualità”

Continuano le azioni di contrasto delle forze dell’ordine per combattere il caporalato e il lavoro nero. I numerosi fermi confermano la vastità del fenomeno e di come sia diffuso nelle numerose aziende agricole che operano nella Piana del Sele. La CGIL, non avendo intenzione di criminalizzare una intera categoria di imprenditori che producono varietà di eccellenza esportata in tutto il mondo, invita le aziende che non ricorrono all’attività criminosa dei caporali ad aderire alla “Rete del lavoro agricolo di qualità”, istituito dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Dal primo settembre possono…

Continua
Furto all’UniSa, beccati dalla telecamera nascosta Cronaca 

Furto all’UniSa, beccati dalla telecamera nascosta

Pensavano di averla fatta franca ma saranno le telecamere di video sorveglianza ad incastrare i tre ragazzi che domenica pomeriggio hanno compiuto un furto all’Università di Salerno all’interno della Cooperativa Universitaria, che fornisce agli studenti attività di copisteria, battitura, stampa e svolge servizi di libreria e cancelleria. I tre giovani ladri (due ragazzi e una ragazza) non hanno visto la telecamera nascosta, e adesso rischiano di essere facilmente rintracciabili dalle forze dell’ordine. I tre malfattori avevano sfondato un muro in cartongesso e poi hanno rubato materiale informatico e di cancelleria…

Continua
Campetto S.Eustachio: il caso all’attenzione del Comune Cronaca 

Campetto S.Eustachio: il caso all’attenzione del Comune

Una riunione fiume, per capire come conciliare le ragioni di chi ha ricevuto una concessione per costruire un luogo di culto evangelico a Sant’Eustachio e le ragioni dei residenti del quartiere che non vogliono rinunciare al campetto appena inaugurato, pochi mesi fa, e destinato ad essere spazzato via dal progetto per la nuova chiesa. Al Comune di Salerno è stato l’assessore Nino Savastano, con dirigenti e tecnici dei vari settori, a prendere le redini del problema dopo il servizio mandato in onda ieri dal nostro tg, con il quale abbiamo…

Continua
Università di Salerno: nuovo centro linguistico Cronaca 

Università di Salerno: nuovo centro linguistico

Il nuovo centro linguistico di Ateneo è parte del percorso di rinnovamento che l’Università di Salerno sta portando avanti sul piano infrastrutturale e visivo, rimodulando anche l’immagine del campus. In quest’ottica vanno inquadrati i lavori per gli infissi esterni, l’installazione di impianti di illuminazione a led, la ritinteggiatura di corridoi e sale di attesa, la sostituzione dei sanitari per le toilette riservate a studenti e personale, la nuova pavimentazione e l’ammodernamento dei laboratori esistenti. Potenziate tutte le postazioni attrezzate, dotate di pc e rete linguistica audio/video digitale, con cattedra multimediale…

Continua
Anche Ogliara protesta per lo spostamento del parroco Cronaca 

Anche Ogliara protesta per lo spostamento del parroco

Dopo i residenti di Sant’Eustachio, sono i fedeli della parrocchia di Santa Maria e San Nicola di Ogliara a rendere nota una lettera indirizzata al Vescovo di Salerno, Mons. Luigi Moretti, con la quale chiedono che non sia spostato il loro parroco, don Giuseppe Greco. La comunità di Ogliara vive con sgomento la notizia dell’imminente trasferimento di don Giuseppe. Un fulmine a ciel sereno per una comunità che si sentiva ormai forte dell’opportunità di costruire, nell’arco dei nove anni del mandato sacerdotale di don Giuseppe, una vera grande famiglia. I cittadini…

Continua
Paolino, le ragioni delle dimissioni Cronaca 

Paolino, le ragioni delle dimissioni

E’ intervenuta in consiglio regionale per spiegare la sua posizione, per chiarire perché si è dimessa da presidente della commissione anticamorra e beni confiscati. Monica Paolino, coinvolta nell’inchiesta per scambio politico-mafioso, dice si essersi «recata in Consiglio a testa alta, perché non ho nulla di cui vergognarmi e nulla da cui nascondermi- scrive in una nota. Sono andata a gridare a voce alta che sono una persona perbene, onesta, ma soprattutto che in questi anni io e la mia famiglia non abbiamo mai avuto niente a che fare, la camorra…

Continua
Salernitana tra i cattivi: tre rossi e 12 cartellini gialli in 5 giornate Cronaca 

Salernitana tra i cattivi: tre rossi e 12 cartellini gialli in 5 giornate

Cominciare in 11 e finire in undici. E’ questo l’obiettivo della Salernitana che nelle prime cinque giornate di campionato ha collezionato una marea di cartellini gialli e tre rossi che hanno costretto la squadra di Torrente a giocare mezza partita in inferiorità numerica. Se da un lato in dieci uomini sono arrivati risultati importanti dall’altro bisogna pur mettere un freno a questo enorme numero di cartellini e soprattutto espulsioni che hanno comunque condizionato le scelte del mister. Moro a Brescia, Schiavi a Pescara Trevisan all’Arechi contro la Ternana. Rossi pesanti…

Continua
La Finanza sequestra beni per otto milioni di euro Cronaca 

La Finanza sequestra beni per otto milioni di euro

  La Guardia di Finanza ha sequestrato beni per otto milioni di euro a Luciano Toriello, imprenditore di Pontecagnano Faiano,  già noto alle forze dell’ordine perché ritenuto vicino al clan Pecoraro Renna e per questo, agli inizi del 2000, per due anni è stato sottoposto della sorveglianza speciale. Il sequestro preventivo, disposto dal G.I.P. di Salerno, su richiesta Direzione Distrettuale Antimafia ed eseguito dai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria, ha interessato anche lo stabilimento balneare Bagni Savoia sul litorale di Pontecagnano Faiano, la connessa attività di ristorazione, oltre ad…

Continua
Degrado in via S.Elia, abbandonata un’area verde di Salerno Cronaca 

Degrado in via S.Elia, abbandonata un’area verde di Salerno

Le immagini mostrano una situazione difficile da immaginare. Rifiuti di ogni tipo, siringhe ed amianto rovinano un’area verde di Salerno, sconosciuta forse ai più. Siamo in via S. Elia, nella zona di Cappelle Superiori ricca di alberi e piante ma purtroppo abbandonata a sé stessa e preda di incivili nonché criminali. Perché gettare in un corso d’acqua l’immondizia è un atto grave che compromette la salute di tutti. Quello che un tempo era un percorso naturalistico nel verde oggi è uno scempio a cielo aperto. Nella parte alta di via…

Continua
Scafati, Aliberti sarà ascoltato dal pm Montemurro Cronaca 

Scafati, Aliberti sarà ascoltato dal pm Montemurro

Il sindaco di Scafati Pasquale Aliberti domani mattina sarà a colloquio, in Procura a Salerno, con il pm Vincenzo Montemurro, titolare dell’inchiesta su un presunto giro di politica e camorra nel territorio di Scafati. Una dichiarazione spontanea, quella del sindaco Aliberti «per consentire – chiarisce il suo avvocato  Giovanni Annunziata – una più organica lettura della stessa documentazione oggetto di sequestro». Una strategia difensiva annunciata dal primo cittadino già all’indomani del primo blitz, il 18 settembre scorso. «Sono pronto a dare tutte le spiegazioni» dichiarò Aliberti che deve difendersi dalle…

Continua