Voi siete qui
Aliberti nel carcere di L’Aquila Cronaca 

Aliberti nel carcere di L’Aquila

L’ex sindaco di Scafati ha infranto le prescrizioni agli arresti domiciliari

Mandava messaggi a familiari e collaboratori dagli arresti domiciliari. Per questo motivo Pasquale Aliberti è ritornato in carcere. Al momento è detenuto presso la casa circondariale di L’Aquila. L’aggravamento della misura cautelare è stata richiesta dalla Procura antimafia di Salerno e accolta dal Tribunale di Nocera.

L’ex sindaco di Scafati in più di un’occasione ha infranto le prescrizioni relative alla detenzione domiciliare. Dopo aver trascorso un primo periodo all’interno del carcere di Salerno, Pasquale Aliberti aveva ottenuto gli arresti domiciliari presso la casa di Roccaraso. Dove si sono presentati i Carabinieri per notificare all’ex primo cittadino di Scafati il provvedimento di aggravamento della misura cautelare.

Pasquale Aliberti è indagato nel processo Sarastra che ha portato allo scioglimento del Comune di Scafati per infiltrazioni camorristiche. Dopo lo slittamento della settimana scorsa per l’astensione dei penalisti, la prima udienza del processo è stata fissata per mercoledì 4 luglio.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi