Voi siete qui
Il prato dell’Arechi torna ad essere verde: quinto posto in classifica sport 

Il prato dell’Arechi torna ad essere verde: quinto posto in classifica

Il prato dello stadio Arechi risale posizioni nella classifica stilata dalla Lega di B. Nella speciale graduatoria il manto erboso della Salernitana è al quinto posto tra i diciassette campi “naturali” del campionato cadetto. Comanda la classifica il Frosinone, con il nuovo stadio Benito Stirpe, primo e unico impianto di proprietà di un club in serie B, a seguire l’Adriatico di Pescara e sul terzo gradino del podio il Barbera di Palermo. Al quarto posto il Castellani di Empoli. Quinto l’Arechi che precede Parma, Cremona ed Ascoli. Chiude la graduatoria il manto…

Continua
Salernitana, il quarto d’ora che ribalta le partite sport 

Salernitana, il quarto d’ora che ribalta le partite

Analisi logica di un periodo: quello dal 75simo al 90simo che sta diventando il periodo di gara decisivo per le rimonte. Sono infatti sette le marcature decisive nel quarto d’ora di rabbia, grinta determinazione e follia di una squadra specializzata in rimonte impossibili. Da Zona Cesarini a Zona Salernitana. Nel quarto d’ora granata hanno trovato la via del gol Vitale, alle seconda giornata di campionato contro la Ternana. Al minuto 78 il difensore siglò il 3 a 3 definitivo contro la sua ex squadra. Dopo Vitale ecco Sporcati al 79′…

Continua
A Salerno arriva una Cremonese arrabbiata, Bollini recupera calciatori sport 

A Salerno arriva una Cremonese arrabbiata, Bollini recupera calciatori

A Salerno arriva una Cremonese arrabbiata. Attilio Tesser è ancora furioso per la bruciante sconfitta contro il Palermo. Il tecnico della Cremonese ha alzato la voce dopo il ko interno allo Zini contro la capolista puntando l’indice contro la direzione arbitrale . Di contro la Salernitana deve restare tranquilla e fare il suo percorso. Oggi riprende la preparazione con Bollini alle prese con la sostituzione di Gatto ma con la consapevolezza di avere maggiori alternative rispetto a qualche giorno fa. Con la squadra sono attesi anche Schiavi e Tuia. I…

Continua
Salernitana, ‘la Signora’ delle rimonte sport 

Salernitana, ‘la Signora’ delle rimonte

Salernitana specialista in rimonte. In otto partite sulle quattordici disputate i granata hanno recuperato il risultato. E’ accaduto contro Empoli, Avellino la rimonta si è concretizzata al 100% con la conquista dei tre punti. Contro Ternana, Pescara, Pro Vercelli, Parma, Bari e Cesena il carattere e la grinta degli uomini di Bollini ha prodotto un pareggio. Sono 12 i punti conquistati in rimonta sui 21 totali. Unico neo contro il Carpi dove la rimonta non c’è stata ma la Salernitana ci è andata vicina in parecchie occasioni. Andatura a marce…

Continua
Mezzaroma «Colpi di mercato solo se funzionali» sport 

Mezzaroma «Colpi di mercato solo se funzionali»

«Continuo a essere moderatamente soddisfatto, può ancora succedere di tutto in questo campionato»: così il co-patron della Salernitana, Marco Mezzaroma, intervenuto sulle frequenze di Radio Bussola 24.«La squadra anche nei momenti di maggiore difficoltà continua a dimostrare di non smarrirsi. Ha personalità e macina gioco. Detto questo,non abbiamo fatto ancora nulla e bisognerà ragionare di partita in partita. Poi tireremo le somme. Perché non seguo la squadra in trasferta? Per me ogni domenica è una trasferta vivendo a Roma, anche quando giochiamo in casa. C’è da sfatare questa cosa: la…

Continua
Salernitana, che rimonta! sport 

Salernitana, che rimonta!

Il magic-moment granata è tutto negli abbracci a Bocalon e Rizzo che con i loro gol hanno rimesso in piedi una partita che sembrava, almeno apparentemente, compromessa. Apparentemente perchè questa squadra si è specializzata nelle rimonte impossibili. L’ottava stagionale è arrivata al Manuzzi. Stesso copione: gol subito, svantaggio da paura e brivido dell’uomo in meno. Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare ed in dieci hanno recuperato la partita. Undicesimo risultato utile consecutivo e autostima che cresce a velocità della luce ancor di più della classifica…

Continua
Perugia – Avellino 1 a 1, ancora una beffa per l’undici di Novellino sport 

Perugia – Avellino 1 a 1, ancora una beffa per l’undici di Novellino

Termina in parità la sfida tra Perugia e Avellino davanti agli 8mila del Curi, con gli umbri di Roberto Breda costretti a rincorrere gli avversari di Walter Novellino, in vantaggio alla fine del primo tempo. In avvio una rete annullata per fuorigioco ai campani. Il Perugia sfiora il gol al 17′: cross di Buonaiuto, Di Carmine a centro area calcia al volo ma trova i riflessi pronti di Radu a dire no. Al 23′ dall’altra parte il numero 1 biancorosso Rosati ripete respingendo un colpo di testa ravvicinato di Migliorini….

Continua
Troppi infortuni: Lotito vuole l’Arechi per gli allenamenti sport 

Troppi infortuni: Lotito vuole l’Arechi per gli allenamenti

La Salernitana deve allenarsi nello stadio in cui gioca le partite. Parole e intenzioni di Claudio Lotito che lancia precisi input al Comune di Salerno. A margine della sfida pareggiata con il Bari ed alla luce dei tanti infortuni rimediati nelle ultime settimane per via, secondo la società dei continui cambi si superfice di lavoro, Lotito bussa alla porta di Palazzo di Città per sollecitare un tavolo di discussione per la gestione piena dell’Arechi. Dal Comune sono pronti ad ascoltare le proposte del co patron. C’è piena disponibilità ma alle…

Continua
Lega Pro: Paganese in campo con il Catania sport 

Lega Pro: Paganese in campo con il Catania

E’ il giorno di Paganese Catania. La squadra azzurrostellata dopo il successo di Siracusa che ha permesso alla compagine allenata da Favo di lasciare l’ultimo posto in classifica. Sulla vittoria il sigillo di Francesco Scarpa. Tre punti che hanno permesso di recuperare morale e consapevolezza nei propri mezzi. Adesso sulla strada della Paganese un’ altra big del campionato. Il Catania è un avversario temibile. Alla vigilia Favo e la squadra hanno parlato a lungo per fare gruppo e proseguire su quanto di buono fatto a Siracusa. I calciatori si sono…

Continua
Salernitana, non sempre si può fare di necessità virtù sport 

Salernitana, non sempre si può fare di necessità virtù

Quanto vale il punto ottenuto al termine di Salernitana – Bari? Tanto, tantissimo se guardiamo il bicchiere mezzo pieno, se consideriamo l’emergenza di formazione, l’equilibrismo tattico della squadra e l’avversario. Bicchiere mezzo vuoto se partiamo dal 32esimo del secondo tempo e con quel secondo posto scivolato via a 13minuti dal termine. Il punto è d’oro soprattutto perchè consente alla Salernitana di allungare la striscia positiva. In un campionato altalenante e con le posizioni tutt’altro che definite la differenza la può fare sola la continuità di risultati utili consecutivi. Un dato…

Continua