Voi siete qui
Giornata internazionale per la sicurezza sul lavoro, la CGIL  ricorda le vittime del lavoro di Montesano sulla Marcellana Cronaca 

Giornata internazionale per la sicurezza sul lavoro, la CGIL ricorda le vittime del lavoro di Montesano sulla Marcellana

La “Giornata Mondiale per la Salute e la Sicurezza del Lavoro”, proclamata dall’International Labour Organization, l’organizzazione internazionale che si occupa di Lavoro, è stata onorata dalla Cgil di Salerno ricordando le “vittime del rogo di Montesano Sulla Marcellana”. Era il 5 luglio del 2006, quando, tra sofferenze indicibili, morirono nel rogo del Materassificio Bimaltex, due operaie: Annamaria Mercadante e Giovanna Curcio, una quarantenne ed una quindicenne, la cui fine atroce fu dovuta alla mancanza assoluta delle più elementari regole sulla sicurezza sul lavoro. Era necessario ricordarne il sacrificio ed era…

Continua
Sarno, scoperti eternit e rifiuti speciali vicino alle palazzini IACP Cronaca 

Sarno, scoperti eternit e rifiuti speciali vicino alle palazzini IACP

Lastre di amianto, fusti di vernici e rifiuti speciali sono stati scoperti in alcuni terreni vicino alle palazzine dello Iacp di via Pioppazze a Sarno dagli agenti del nucleo mobile della Guardia di Finanza della compagnia di Scafati. L’operazione, disposta dalla procura della repubblica di Nocera Inferiore, ha consentito di riportare alla luce parecchio materiale in eternit, probabilmente risalente a costruzioni e fabbricati precedenti alla realizzazione delle palazzine. Di concerto con il personale dell’Arpac, i “baschi verdi” , diretti dal capitano Nunzio Napolitano, hanno inoltre rinvenuto fusti di vernici e…

Continua
Assenteisti al Ruggi, la seconda condanna Cronaca 

Assenteisti al Ruggi, la seconda condanna

Dopo l’ex caposala condannata a sei mesi (pena sospesa) e già sanzionata dall’AOU con il licenziamento, ieri, nel procedimento sull’assenteismo al Ruggi d’Aragona, è arrivata anche la prima condanna per la seconda tranche dell’inchiesta, quella per le quali sono stati disposti nelle scorse settimane quasi duecento rinvii a giudizio. Di questa nuova tornata di imputati solo uno, aveva chiesto di essere giudicato con il rito abbreviato. Per lui il giudice dell’udienza preliminare Indinnimeo ha disposto una pena sospesa di quattro mesi, due in meno di quanto era stato chiesto dal…

Continua
Costiera Amalfitana, regole più stringenti sulla circolazione Notizie 

Costiera Amalfitana, regole più stringenti sulla circolazione

La Conferenza dei Sindaci Costa d’Amalfi, questa mattina, ha proposto una serie di modifiche di carattere restrittivo all’Ordinanza Anas n. 29/2013, che regola la disciplina della viabilità sulla S.S. 163 Amalfitana, oltre che l’emissione, da subito, di un nuovo provvedimento relativo al 2018, al fine di limitare il transito degli autobus e migliorare le condizioni della viabilità e vivibilità in Costa d’Amalfi. L’ANAS e gli altre Enti convenuti hanno manifestato la disponibilità a valutare le proposte avanzate e a dare risposte concrete e risolutive in un prossima riunione convocata per giovedì prossimo…

Continua
Tonnellate di sacchetti di plastica fuorilegge sequestrate ad Angri Cronaca 

Tonnellate di sacchetti di plastica fuorilegge sequestrate ad Angri

Ad Angri, i Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno, agli ordini del Maggiore Giuseppe Ambrosone, hanno effettuato un controllo ad una nota attività commerciale del posto circa il rispetto della normativa ambientale nella commercializzazione dei sacchi per asporto merci, “c.d. shoppers monouso” non conformi alla normativa vigente. Nel corso del controllo si è proceduto al sequestro amministrativo di un ingente quantità di merce per complessive 4 tonnellate e 313 kilogrammi di buste monouso in plastica, sia con maniglia esterna che manico interno. L’ingente quantitativo di merce sequestrato evidenzia ancora…

Continua
Calcio, serie B: decise le date di Playoff e Playout sport 

Calcio, serie B: decise le date di Playoff e Playout

La Lega B ha pubblicato oggi date e orari degli eventuali playoff e playout della stagione 2016/2017. Per permettere che tutte le partite si giochino in prima serata, senza sovrapposizioni con finali di coppe nazionali, europee e gare dell’Italia, garantendo così più pubblico e maggiore interesse attorno allo spettacolo, è stato rimodulato il calendario della stagione regolare: l’ultima giornata, la 42a, si giocherà infatti giovedì 18 maggio, invece che venerdì 19, sempre alle 20,30. In conseguenza il primo quarto di finale si disputerà lunedì 22 maggio. La finale è prevista in gara…

Continua
25 Aprile: Anpi, festa italiani, delle radici e del futuro Cronaca 

25 Aprile: Anpi, festa italiani, delle radici e del futuro

Fu un decreto legislativo luogotenenziale, emanato il 22 aprile 1946, proposto dal presidente del Consiglio Alcide De Gasperi, e firmato dal principe Umberto II, allora luogotenente del Regno d’Italia a dichiarare il 25 aprile festa nazionale (ma solo il 27 maggio 1949, è stata istituzionalizzata). Fu così che cominciammo a festeggiare in quel giorno l’anniversario della Liberazione, o della Reststenza, dal nazifascismo. Non era, non è, una data casuale: alle 8 del mattino del 25 aprile del 1945 infatti il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia, nel culmine della fase…

Continua
Bollini: non credo ad un Bari in crisi, anzi credo all’imprevedibilità di questo campionato sport 

Bollini: non credo ad un Bari in crisi, anzi credo all’imprevedibilità di questo campionato

“Torniamo in campo domani a due giorni di distanza dalla gara di Vercelli, una partita non spettacolare su un campo difficile contro un avversario che non subisce gol da otto partite anche se un gol a dire il vero l’abbiamo fatto ma ci è stato annullato ingiustamente. Domani scenderemo in campo contro un avversario competitivo: non credo assolutamente ad un Bari in crisi, anzi. Credo invece all’imprevedibilità e alla difficoltà di questo campionato in cui non ci sono certezze”. Queste le parole di Alberto Bollini alla vigilia di Salernitana –…

Continua
Crac Amato, condannati Del Mese (4 anni) e Anastasio (3 anni) Cronaca 

Crac Amato, condannati Del Mese (4 anni) e Anastasio (3 anni)

E’ per l’ex deputato Paolo Del Mese la condanna più pesante emessa oggi dalla prima sezione penale del Tribunale di Salerno nel processo per il fallimento del pastificio Antonio Amato Spa. L’ex sottosegretario è stato condannato a quattro anni di reclusione, Antonio Anastasio a tre anni. Due gli anni di reclusione per Leonardo De Filippo e Mirko Mannaro. Un anno e sei mesi per Marcello Mascolo e Alfredo Delehaye. Condanna di un anno per Pietro Vassena. In tutto 15 gli anni comminati nelle condanne, a fronte degli 85 chiesti, nel…

Continua
Bollini: “La ProVercelli è avversario temibile, ma noi siamo la Salernitana” sport 

Bollini: “La ProVercelli è avversario temibile, ma noi siamo la Salernitana”

“Domani ci attende una gara da affrontare con un forte attaccamento alla maglia, grande senso di responsabilità nella parte tattica e attenzione alla lettura della gara. La Pro Vercelli viene da dieci risultati utili consecutivi, raddrizzare una classifica in così poco tempo non è da tutti e vanno fatti innanzitutto i complimenti agli avversari. Una squadra compatta che non prende gol da cinque partite, con una grande condizione e un pragmatismo che ha fatto soccombere squadre con ambizioni molto forti. Noi conosciamo le nostre qualità, siamo consapevoli dell’insidia del campo…

Continua