Voi siete qui
Dati Autorità Tirreno Centrale: crescita nei porti di Napoli e Salerno Cronaca 

Dati Autorità Tirreno Centrale: crescita nei porti di Napoli e Salerno

E’ il settore commerciale a guidare la ripresa dei traffici nei porti dell’autorità di sistema del Mar Tirreno Centrale. I dati sui primi dieci mesi del 2017 confermano la tendenza positiva e la continuità della crescita delle principali componenti di traffico negli scali di Napoli e Salerno rispetto al 2016. Il movimento container cresce di oltre dieci punti percentuali con il porto di Salerno che fa lievitare i traffici più del doppio di quello di Napoli. Confermata la rilevante crescita nel settore ro-ro sempre a Salerno, +26,5%, mentre il traffico…

Continua
AOU Ruggi: lavoratori pulizie sciopereranno il prossimo 15 dicembre Cronaca 

AOU Ruggi: lavoratori pulizie sciopereranno il prossimo 15 dicembre

Gli addetti alle pulizie dei plessi che compongono l’azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona sciopereranno il prossimo 15 dicembre. La decisione è stata assunta in modo unitario dai sindacati di categoria dopo il fallimento del tavolo di trattative seguito allo stato di agitazione dei lavoratori. Le aziende affidatarie del servizio pulizie, Gesap ed Epm, non ritengono ci siano le condizioni per riconoscere un aumento dell’orario di lavoro contrattuale alle maestranze. Le Organizzazioni Sindacali sostengono che già la dotazione economica dell’appalto, i servizi richiesti dal capitolato e…

Continua
Arrivano nuove divise per venti vigili urbani di Salerno. Ora le armi Cronaca 

Arrivano nuove divise per venti vigili urbani di Salerno. Ora le armi

«Finalmente sono arrivate le nuove divise per 20 vigili urbani di Salerno». Angelo Rispoli della Fiadel esprime soddisfazione perché è «stata data dignità a questi agenti che, quotidianamente, svolgono un lavoro fondamentale per la comunità salernitana. Ora ci auguriamo che quanto prima, magari entro la fine del periodo di “Luci d’Artista”, il Comune provveda a dotare i poliziotti delle armi già annunciate negli incontri tenuti nei mesi scorsi», rilancia Rispoli. L’arrivo delle nuove divise riguarda i cosiddetti “trasfertisti” della Polizia Municipale di Salerno. Per la Fiadel «si tratta di un…

Continua
Il ruolo delle donne e la disperazione delle famiglie nell’inchiesta anti-usura a Nocera Cronaca 

Il ruolo delle donne e la disperazione delle famiglie nell’inchiesta anti-usura a Nocera

Elvira De Maio era convinta che il figlio Raffaele sarebbe uscito presto dal carcere, poiché tossicodipendente e leggi alla mano non aveva tutti i torti: così, la vedova di Antonino Porpora- boss affiliato alla Nuova Famiglia di Alfieri-Galasso negli anni ’80- minacciava le vittime di usura agitando lo spettro delle ascendenze camorristiche della sua famiglia e l’indole violenta del figlio Raffaele. Elvira De Maio diceva che c’avrebbe pensato «Lello quando esce dal carcere», che il suo Lello «avrebbe sciolto il cane». Minacce per chi non pagava o ritardava nel saldare…

Continua
Usura modello microcredito nell’agro: sei arresti su indagine della Procura nocerina Cronaca 

Usura modello microcredito nell’agro: sei arresti su indagine della Procura nocerina

Al centro del giro d’usura che s’atteggiava a microcredito c’era Elvira De Maio, vedova di quell’Antonino Porpora che insieme ad Alfonso Loreto è stato negli anni ’80 tra i primi leader della Nuova Famiglia targata Alfieri-Galasso. Elvira De Maio è finita in galera insieme ad altre persone perché era lei a capo di un’attività di usura capillare foraggiata in modo sistematico da altri prestiti usurari ma si pensa anche con proventi del marito defunto, frutto delle scorribande criminali di qualche decennio fa. Il primo ad essere arrestato, dopo la coraggiosa…

Continua
Attentati dinamitardi a Colliano e dintorni; tre arresti dei Carabinieri Cronaca 

Attentati dinamitardi a Colliano e dintorni; tre arresti dei Carabinieri

Arriva la prima risposta dello Stato ai numerosi attentati dinamitardi ai danni di esercizi commerciali della zona di Colliano, Laviano e Contursi Terme. I Carabinieri della Compagnia di Eboli, agli ordini del capitano Luca Geminale, hanno effettuato nelle scorse ore diverse perquisizioni a carico di persone sospettate, con il supporto di unità cinofile di Sarno e degli elicotteri dell’elinucleo di Pontecagnano. I militari hanno eseguito un decreto di perquisizione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno nei confronti di diversi indagati, rinvenendo tredici ordigni esplosivi con miccia…

Continua
Indagine su permessi irregolari passa all’Antiterrorismo Cronaca 

Indagine su permessi irregolari passa all’Antiterrorismo

La vicenda relativa ai 42 permessi di soggiorno rilasciati in modo irregolare ad altrettanti cittadini extracomunitari finisce sul tavolo dell’Antiterrorismo. Quanto hanno scoperto di Carabinieri di San Valentino Torio, infatti, non può essere archiviato come un fatto circoscritto al solo agro nocerino sarnese. Il rischio è che, attraverso quei ricongiungimenti familiari di cui hanno beneficiato persone provenienti dall’Africa Subsahariana, in realtà siano transitati soggetti in qualche modo contigui o potenzialmente vicini a frange dell’estremismo islamico. Si tratta, com’è ovvio, solo di ipotesi investigative coperte tra l’altro dal massimo riserbo, ma…

Continua
Comuni ricicloni: provincia di Salerno si conferma leader nella differenziata Cronaca 

Comuni ricicloni: provincia di Salerno si conferma leader nella differenziata

Aumentano i comuni ricicloni campani: sono 227 i Comuni che superano il 65% di raccolta differenziata, con un +15% rispetto allo scorso anno. La provincia di Salerno rimane leader con 86 Comuni ricicloni e ben due municipi assoluti vincitori nelle rispettive categorie: Tortorella e Sassano. Presentato il rapporto Comuni Ricicloni Campania di Legambiente. La Regione, con il suo 51,6 % di raccolta differenziata, è la più virtuosa dell’intero Mezzogiorno e con performance migliori anche di realtà del Centro-Nord. Sono definiti Comuni ricicloni tutte quelle amministrazioni che hanno raggiunto la percentuale…

Continua
Arechi Multiservice: Tono è amministratore unico della partecipata provinciale Cronaca 

Arechi Multiservice: Tono è amministratore unico della partecipata provinciale

Alfonso Tono è da ieri sera il nuovo amministratore unico di Arechi Multiservice: commercialista, era già membro del collegio sindacale. Al suo posto, l’assemblea della partecipata provinciale ha nominato Enzo Bennet, in area Pd e già candidato a sindaco di Mercato San Severino alle scorse elezioni amministrative. I nuovi assetti di vertice superano la gestione affidata al presidente Donato Pica (che era in carica da due anni) e dal consiglio d’amministrazione, semplificando l’organo di governo. Il quadro relativo al futuro di Arechi Multiservice, però, resta immutato: anche l’assemblea di ieri…

Continua
Rimborso Tari nei Comuni che non applicano la legge: il Codacons spiega come fare Cronaca 

Rimborso Tari nei Comuni che non applicano la legge: il Codacons spiega come fare

Molti comuni hanno moltiplicato illegittimamente la tassa sui rifiuti, la Tari, applicando più volte, anche su garage, soffitte e cantine, la quota variabile che caratterizza questo tributo. Il risultato è che il balzello è stato complessivamente gonfiato ed in alcuni casi è anche raddoppiato. La denuncia arriva direttamente dal Codacons, che ha stanato tra i primi Comuni analizzati in provincia di Salerno, Pontecagnano e Sala Consilina tra quelli che avrebbero applicato la Tari in modo inesatto. Secondo l’associazione dei consumatori, la legge impone, in presenza di pertinenze dell’abitazione di applicare…

Continua