Voi siete qui
Best Practices: «Salerno può diventare la Città dell’Innovazione» Cronaca 

Best Practices: «Salerno può diventare la Città dell’Innovazione»

«Salerno può aspirare ad assumere il ruolo di Città dell’Innovazione». Lo ha detto il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, nel corso dell’introduzione della 12^ edizione del Premio Best Practices per l’Innovazione, ricordando le esperienze già esistenti in città, come Palazzo Innovazione ma non solo, ed auspicando la creazione di una sorta di catasto per conoscere gli operatori del settore e farli poi entrare in contatto tra loro. Un obiettivo ambizioso.

Nel frattempo nel suggestivo scenario della Stazione Marittima di Salerno è iniziata la due giorni di questa manifestazione che in un tempo relativamente ristretto è riuscita ad assumere rilevanza nazionale. Il Premio Best Practices per l’Innovazione, nato nel 2006 (su iniziativa del Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno) con l’obiettivo di diffondere la “cultura” dell’innovazione e promuovere l’utilità dei processi innovativi sul mercato attraverso la presentazione di casi reali di innovazione realizzati dalle imprese del settore Servizi, si è poi aperto alle imprese di produzione, alle startup e agli spin-off.

Ed oggi fa registrare numeri da capogiro.

Related posts