Voi siete qui
Castel San Giorgio, in fiamme un deposito di mezzi per la raccolta dei rifiuti Cronaca 

Castel San Giorgio, in fiamme un deposito di mezzi per la raccolta dei rifiuti

Vasto incendio ad un deposito di Castel San Giorgio: a partire dalle 4 di questa notte le squadre dei vigili del fuoco di Mercato San Severino e di Sarno sono state impegnate nelle operazioni di spegnimento. Lo stabile, completamente avvolto dalle fiamme era occupato dai mezzi usati per la raccolta dei rifiuti. Quattro di questi sono andati distrutti. Non è la prima volta che accade un episodio del genere a Castel San Giorno. Il deposito di via Nocelleto già colpito, il 15 maggio scorso, era già stato colpito da un attentato che distrusse tredici autocarri e mise a rischio la staticità dell’intera struttura.
In occasione dell’incendio che si è verificato nel corso della notte, sul posto anche i Carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino e quelli della Stazione di Castel Giorgio. A verificare quanto accaduto pure il sindaco Paola Lanzara insieme all’assessore Giovanni De Caro e a numerosi consiglieri comunali, tecnici, funzionari e operai. A differenza del precedente attentato in cui le fiamme furono appiccate dall’interno, questa volta non c’è stato bisogno di penetrare nel deposito ma l’incendio è stato innescato lanciando sui mezzi, dall’esterno del muro di cinta, qualcosa di infiammabile.
I mezzi andati distrutti sono tre autocompattatori di proprietà della ditta privata che sta effettuando il servizio, un autocompattatore e una Ape Car di proprietà del Comune.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi