Voi siete qui
Centinaia di persone ai funerali di don Enzo Rizzo Cronaca 

Centinaia di persone ai funerali di don Enzo Rizzo

Folla commossa per l’ultimo saluto allo storico parroco di Sant’Agostino

Salerno saluta don Enzo Rizzo, lo storico parroco di Sant’Agostino scomparso sabato scorso. Tantissime persone hanno partecipato stamane ai funerali celebrati dal vescovo di Salerno monsignor Luigi Moretti.

C’erano il vescovo emerito Gerardo Pierro, numerosi preti ed autorità civili. Erano presenti anche il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ed altri esponenti politici. Ma soprattutto c’erano centinaia di semplici cittadini della parrocchia di Sant’Agostino che lui tanto amava e che ha curato con attenzione come una grande famiglia.

Don Enzo ci teneva molto al senso di comunità, condividendo con ognuno momenti belli e brutti. Ha avuto sempre una parola, un gesto o una battuta per tutti. Ha seminato tanto negli anni e oggi raccoglie l’affetto della gente del centro storico. “Se oggi sono qui è grazie a don Enzo, al suo esempio e ai suoi insegnamenti” ha detto l’attuale parroco di Sant’Agostino don Felice Moliterno che ha raccolto la sua eredità.

Sabato, appena prima di salire in cielo, don Enzo Rizzo si era recato di buon mattino in chiesa. Voleva salutare la Madonna tanto venerata. Perché, grazie a lui, la chiesa di Sant’Agostino è anche Santuario di Maria di Costantinopoli, la Madonna che viene dal mare.

Sempre attento e misurato nelle parole che usava, don Enzo era rigoroso e al tempo stesso aperto al dialogo. Se ne va un pezzo di storia di Salerno. Un sacerdote umile nello spirito ma ricco di valori che ha trasferito a generazioni di salernitani.

Related posts