Voi siete qui
Consiglio comunale sul bilancio, a Salerno, in agenda giovedì 29 marzo Cronaca 

Consiglio comunale sul bilancio, a Salerno, in agenda giovedì 29 marzo

L’appuntamento è per le nove del 29 marzo prossimo, giovedì. Il consiglio comunale di Salerno si riunirà per discutere ed approvare la manovra di bilancio. E lo farà non senza qualche mal di pancia tanto nella maggioranza quanto nell’opposizione, se è vero che alcuni consiglieri hanno fatto notare di non essere ancora entrati in possesso degli incartamenti necessari per valutare la manovra prima di poter esprimere il loro voto in aula. Ma al netto di queste considerazioni, che entrano nel novero della dialettica politica, la data è importante perché non supera il termine di legge fissato al 30 marzo e fa tramontare una volta e per tutte l’ipotesi di una proroga ministeriale al 10 aprile. Tutto ciò perché non è un mistero il fatto che stilare una manovra di bilancio, di questi tempi, non appare cosa semplice neanche per il Comune di Salerno e perché è altrettanto vero che la vacatio nella casella assessorile, dopo le dimissioni di Roberto De Luca, ha determinato un rallentamento, con l’interim assunto dal sindaco Enzo Napoli. A questo proposito, sembra farsi strada l’idea di dover procedere ad una nomina, magari una figura tecnica, vista la delicatezza della materia e la necessità di dedicarsi a tempo pieno alle casse municipali. Il nome più accreditato resta quello dell’ex dirigente del settore Ragioneria, Luigi Della Greca, da tempo in pensione ma sempre mentore delle scelte di bilancio di Palazzo di Città. Vedremo. Nel frattempo, in attesa che sia ufficializzato l’ordine del giorno, c’è attesa per gli allegati alla manovra che conterranno le strategie di programmazione degli investimenti, il piano triennale delle opere pubbliche, gli orientamenti di spesa ed il quadro delle entrate, incluse le tariffe relative ai tributi.

Related posts