Voi siete qui
Corteo silenzioso a Montecorvino Rovella: in migliaia per Giampiero Cronaca 

Corteo silenzioso a Montecorvino Rovella: in migliaia per Giampiero

Migliaia di persone in marcia, in silenzio, in segno di solidarietà, per testimoniare la propria vicinanza a Giampiero Delli Bovi, il giovane avvocato che, nei giorni scorsi, è rimasto gravemente ferito dall’esplosione di un pacco bomba a lui indirizzato: Montecorvino Rovella, la sua città ha dato vita nel tardo pomeriggio di ieri ad un toccante e commovente corteo. Erano davvero in tanti, più di tremila, a partecipare alla manifestazione, raccogliendo così l’invito del locale Forum dei Giovani, di cui Delli Bovi è presidente. L’iniziativa #iostocongiampiero è nata con l’intento di testimoniare “l’unità di una comunità che davanti ad un’azione senza cuore risponde col cuore, col coraggio di chi sceglie di lottare contro la paura”. L’invito è stato raccolto fin dall’inizio dall’Ordine degli Avvocati di Salerno e dai vari Forum Provinciali dei Giovani che hanno subito aderito all’iniziativa ma, oltre a loro, all’appello hanno risposto presente moltissime persone, cittadini, non solo dell’area dei Picentini, autorità e istituzioni. Tutti in marcia per Giampiero. Nella nota diffusa qualche giorno fa, il Forum dei Giovani aveva evidenziato che “il silenzio è la forma più alta della parola; comprenderlo è la forma più alta dell’essere umano”. Nel comunicato veniva poi aggiunto: “Noi per Giampiero v
ogliamo, in silenzio, far battere un unico cuore”. L’obiettivo ieri è stato indubbiamente centrato. Il corteo è partito attorno alle 19 circa dal Convento dei Frati Cappuccini, Chiesa di Santa Maria degli Angeli, fino a raggiungere Piazza Belvedere dove sono stati osservati tre minuti di silenzio prima dell’intervento di Padre Gianfranco. Successivamente sulla balconata del municipio di Montecorvino Rovella è stato esposto, tra gli applausi scroscianti, lo striscione #iostocongiampiero.

Related posts