Dehors, il comune di Salerno attiva la pagina facebook

La rivoluzione dehors, a Salerno, passa anche attraverso i social. Nei prossimi giorni Palazzo di Città attiverà un profilo Facebook dedicato, sul quale sarà possibile per gli utenti ottenere informazioni dettagliate sul regolamento e dove si potranno segnalare anche eventuali abusi. Al via, quindi, la politica della “tolleranza zero” nei confronti di chi non rispetterà le nuove regole. «Il giro di vite riguarderà soprattutto le attività di via Roma ma tutti dovranno adeguarsi, non saranno più tollerate strutture abusive» ha sottolineato ieri, in conferenza stampa, il dirigente Alberto Di Lorenzo, capo dell’ufficio attività produttive del Comune. Attualmente sono 40 i gestori non in regola che devono adeguarsi al regolamento che consente occupazioni di suolo pubblico non oltre i 50 metri quadrati. L’intento del Comune è quello di salvaguardare il decoro della città favorendo l’installazione di strutture semplici, quelle che il regolamento definisce di tipo A, ossia tavolini, sedie ed ombrelloni, quindi anche privi di pedana. «Io credo che qualche risultato immediato sia già visibile in città, qualcuno ha già alleggerito le strutture. C’è un recupero del decoro urbano» ha commentato Di Lorenzo. Il Comune concede tempo ai gestori fino al 30 luglio per presentare i progetti, mentre sono state prorogate fino al 30 settembre le autorizzazioni scadute ieri per consentire ai gestori di mettersi in regola.

https://www.youtube.com/watch?v=afyBR8GmL0I