Voi siete qui
Finanza scopre evasione fiscale da tre milioni a Cicerale Cronaca 

Finanza scopre evasione fiscale da tre milioni a Cicerale

La Guardia di Finanza di Salerno scopre un’evasione fiscale da circa 3 milioni. La Procura del Tribunale di Vallo della Lucania ha disposto il sequestro di 530mila euro nei confronti di un imprenditore di Giungano.

Titolare di una società del settore carni con sede a Cicerale, avrebbe sottratto a tassazione almeno tre milioni, secondo quanto appurato dai finanzieri di Agropoli. Durante la verifica fiscale è anche emerso che il rappresentante legale dell’azienda era un mero prestanome, fra l’altro senza fissa dimora. La società, oltre ad evadere il fisco, riusciva a vendere le carni a pressi più bassi di quelli di mercato, generando concorrenza sleale.

Titolare e prestanome sono stati denunciati per evasione fiscale. Sotto sequestro due appartamenti, sette terreni, tre auto e diverse quote societarie.

Related posts