Funerali senza data per le 26 nigeriane

Potrebbero svolgersi venerdì mattina i funerali delle 26 nigeriane giunte a Salerno il 5 novembre senza vita, morte per annegamento mentre tentavano di raggiungere l’Italia. La data non è stata ancora resa nota da Palazzo di Città. Sindaco ed assessori, d’intesa con la Prefettura, dove questa mattina si è svolta una riunione operativa, lavorano per dare l’ultimo saluto alle giovani donne. L’amministrazione comunale ha sollecitato il Ministero dell’Interno per una presenza ai funerali del ministro Marco Minniti. Al momento, però, la sua partecipazione non è stata ufficializzata. Da Palazzo di Città fonti affermano che si sta prendendo in considerazione anche la possibilità di estendere l’invito al capo dello Stato, Sergio Mattarella, che sabato mattina, alle 11, sarà a Napoli per partecipare alla cerimonia per il 230° anniversario della Fondazione della Scuola Militare Nunziatella. Non da escludere, quindi, che il Comune di Salerno possa chiedere al capo dello Stato di prendere parte ai funerali, posticipando, quindi, la cerimonia funebre sabato mattina.