Voi siete qui
Giovani ed Europa: team salernitano tra i 100 migliori del Continente Curiosità 

Giovani ed Europa: team salernitano tra i 100 migliori del Continente

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha ricevuto a Palazzo di Città i giovani salernitani protagonisti di un forum internazionale dedicato al futuro dell’Europa.

Le proposte salernitane sono tra le 100 migliori in assoluto. Proposte che parlano di donne, con una visione europea, puntando sulla ri-generazione e sulla necessità- per l’Italia- di ripartire dal Sud. Il team Re-Generation (Y)outh Think Tank, ovvero il gruppo di giovani salernitani che ha deciso di cimentarsi con il forum internazionale dedicato all’Europa, è nato per presentare nuovi progetti nel corso dell’evento tenutosi al Parlamento Europeo di Strasburgo.

I ragazzi sono stati ricevuti al Comune, perché le proposte dei salernitani sono tra le migliori 100 al mondo e sono inserite nel Report “Speak up Europe!” pubblicato in estate e distribuito a tutti i membri del Parlamento Europeo.

Il Forum, tra i più celebri e prestigiosi a livello internazionale, ha consentito a circa 9000 giovani di confrontarsi sui temi del futuro dell’Europa. Giovani e Vecchi, Ricchi e Poveri, Condivisione ed Isolamento, Sicurezza e Rischi, Locale e Globale.

Le idee progettuali – riassumibili attraverso le quattro parole chiave: sostenibilità, cultura, innovazione ed educazione – sono nate allo scopo di diffondere un nuovo approccio operativo. Anche per ridurre il divario tra aree urbane e rurali in Europa.

Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi