Voi siete qui
Il 6 luglio l’ordinazione episcopale di Mons. Andrea Bellandi Cronaca 

Il 6 luglio l’ordinazione episcopale di Mons. Andrea Bellandi

Pubblicato il programma dell’ordinazione episcopale di Mons. Bellandi a Vescovo di Salerno. Ma il nuovo Pastore della Diocesi si è già messo in luce con un approccio diretto e vicino alla gente.

Un assaggio del cambio di passo che avverrà in Curia a Salerno lo si è avuto già domenica sera, pochi minuti dopo i calci di rigore che hanno decretato la salvezza della Salernitana. Il prossimo Pastore della Diocesi, Mons. Andrea Bellandi, non ha fatto mancare il suo messaggio: «Sono contento del risultato raggiunto dalla Salernitana, abbiamo sofferto ma la vittoria premia la città e i tifosi», ha scritto l’Arcivescovo eletto. E’ la misura plastica del tipo di rapporto che Bellandi intende instaurare con la nostra comunità.

D’altronde, già dalle parole scelte per il suo motto episcopale Mons. Bellandi ha messo in luce la necessità di ritrovarsi, con quel “visus est et vidit” tratte da Sant’Agostino che commenta l’incontro di Gesù con Zaccheo. Il 115° Vescovo di Salerno-Campagna-Acerno sarà ordinato il prossimo 6 luglio. Alle 17.00 Bellandi raggiungerà Piazza Amendola per l’incontro con le Autorità civili e militari e la società civile. È previsto il saluto del Sindaco di Salerno, poi il messaggio alla città dello stesso Arcivescovo.

Alle 17.40 ci si sposterà al Santuario di Maria SS. di Costantinopoli in P.zza Sant’Agostino, per un Atto di affidamento alla Vergine Maria. Dieci minuti più tardi, l’Arcivescovo eletto entrerà nel Palazzo Arcivescovile per la vestizione degli abiti liturgici. Alle 18.00 inizierà la Santa Messa stazionale con il Rito di Ordinazione episcopale. Bellandi non ha mai fatto mistero di come la scelta di Papa Francesco lo abbia colto di sorpresa, con un felice sconvolgimento della sua missione.

Related posts