Voi siete qui
Italcementi Salerno. Pd Campania “A difesa dei lavoratori e del Mezzogiorno” Cronaca 

Italcementi Salerno. Pd Campania “A difesa dei lavoratori e del Mezzogiorno”

“La Regione Campania è pronta ad investire fondi propri per tutelare i 22 lavoratori dello stabilimento Italcementi di Salerno. C’è bisogno però che il Governo assicuri la proroga della Cassa Integrazione Straordinaria” – è quanto afferma Nicola Marrazzo, presidente della commissione lavoro del Consiglio Regionale della Campania a margine dell’audizione relativa alle problematiche relative all’impianto produttivo salernitano.

“La Regione Campania ha messo in campo risorse concrete per il rilancio dell’economia ed è dunque un interlocutore che il Governo non può ignorare come ha fatto nella convocazione al Mise del prossimo 22 ottobre. Siamo stati i primi a completare l’iter di individuazione delle Zes, abbiamo sbloccato le aree di crisi complessa e non, per cui riteniamo che ci siano tutte le condizioni per bloccare la fuga di investimenti dal nostro territorio” – conclude il consigliere del Partito Democratico.

L’audizione, che ha visto la partecipazione dell’assessore regionale con delega al lavoro Sonia Palmeri e delle rappresentanze sindacali dei lavoratori, è stata fortemente voluta dal consigliere Tommaso Amabile: “Con l’audizione di oggi la Regione Campania conferma la sua vicinanza ai lavoratori dell’Italcementi di Salerno. La nostra azione non si esaurisce qui, chiederemo a tutto il consiglio di impegnare la giunta ad un confronto serio e serrato con l’azienda per scongiurare la chiusura o il depotenziamento del sito produttivo salernitano. Iniziativa questa che riteniamo sciagurata visti gli ingenti investimenti che la Regione sta mettendo in campo per far ripartire cantieri e opere pubbliche” – afferma il consigliere regionale del Pd.

Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi