Voi siete qui
Lo Scafati Basket punta ancora sul PalaMangano per superare Roma Sport 

Lo Scafati Basket punta ancora sul PalaMangano per superare Roma

Lo Scafati Basket prova a sfruttare al meglio il doppio turno casalingo proposto dal calendario: dopo aver superato Tortona nel turno infrasettimanale, i gialloblu domani pomeriggio saranno nuovamente di scena al PalaMangano nel match valido per la 20esima giornata. Avversario di turno del quintetto di coach Lardo sarà la Leonis Roma.

Nella gara di andata a campi invertiti, la società laziale si impose 74-66 contro una compagine dell’Agro completamente diversa da quella attuale, sia negli uomini, che nel gioco e nelle motivazioni.

Entrambe le società, partite con ambizioni di disputare un campionato nella zona più alta della classifica, si ritrovano ora dirette contendenti per gli ultimi posti utili in chiave play-off e in campo cercheranno di dare il massimo, per riuscire ad aggiudicarsi i due punti in palio. Sono le forti motivazioni di entrambi i quintetti a far prevedere un incontro dai toni agonistici intensi.

Per riuscire ad imporsi e magari provare anche a ribaltare il passivo di 8 punti subito nella gara di andata, la truppa scafatese dovrà disputare una gara quasi perfetta, contro una formazione che ha recentemente cambiato guida tecnica (da coach Fabio Corbani a coach Luciano Nunzi) e rinforzato un organico già di per sé competitivo, nonostante la preannunciata assenza del playmaker Piazza, fuori per un infortunio. Di assoluto rispetto è la coppia di statunitensi Hollis (centro) – Jones (guardia), che stanno viaggiando rispettivamente a 15,6 e 15,5 punti di media. Incutono apprensione anche il gruppo di italiani, composto dall’ala piccola Amici (14,9 punti e 4,1 assist di media), dal centro di origini nocerine Infante, dalla guardia Fanti, dall’ala grande Bonessio, dal centro Fall e dagli ex scafatesi Loschi (ala piccola) e Bushati (guardia).

Related posts