Voi siete qui
Olympic Salerno, poker di gol al San Valentino Sport 

Olympic Salerno, poker di gol al San Valentino

Con le doppiette di Anastasio e De Fato l’Olympic Salerno batte in modo netto (4-0) il fanalino di coda San Valentino. Il ritorno in campo tra le mura amiche del “Figliolia” di Baronissi, dopo la sospensione forzata della gara di Montoro a causa del vento, è positivo.

Match in totale controllo dei biancorossi e preceduto, come di consueto, dal tradizionale cerimoniale fair-play voluto dal presidente Matteo Pisapia. Il primo tempo vede come protagonista assoluto Vincenzo De Fato. L’attaccante di origini pugliesi, dopo un tentativo ravvicinato di Chiariello e Fabio Pifano, all’8° minuto coglie in pieno la traversa con una gran girata da fuori. Poi sblocca la partita con il giusto mix di mestiere e talento.

L’ex Nuova Andria è letteralmente incontenibile e si va a procurare il rigore del raddoppio, trasformato da Anastasio nonostante l’intuizione di Maio. Prima del riposo c’è spazio anche per il tris con il solito De Fato che trasforma in oro l’ottimo lavoro sulla fascia destra di Malangone.

Il secondo tempo vive su ritmi più bassi ed in casa Olympic si può finalmente festeggiare il ritorno in campo dopo il lungo infortunio di Viscido che va vicinissimo al gol in due occasioni, colpendo anche un palo. Poco dopo va di nuovo a segno Anastasio che prima centra il legno e poi capitalizza la brillante azione personale di Amato. Tre punti che consolidano il piazzamento playoff dell’Olympic, attesa ora dal delicato turno infrasettimanale di recupero in casa del Real San Felice.

Related posts