Voi siete qui
Ora le Dat, dichiarazioni anticipate di trattamento, si possono fare anche a Salerno Cronaca 

Ora le Dat, dichiarazioni anticipate di trattamento, si possono fare anche a Salerno

Conoscere il testamento biologico, imparare ad utilizzare gli strumenti innovativi messi a disposizione dalla legge, far capire alle persone che poter decidere di sé stessi, anche se non si è nelle condizioni di poterlo esprimere, può essere un atto di civiltà oltre che un gesto di grande rispetto. Nella sua stanza al Palazzo di città il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, firma pubblicamente la sua Dichiarazione anticipata di trattamento, offrendo le sue disposizioni finali in caso di impossibilità a comunicarle in prima persona. Un atto che nomina un fiduciario, che curerà in caso di necessità le volontà del sottoscrittore del Dat, dandone esecuzione. A Salerno, domenica mattina dalle 11 alle 13, presso l’ufficio di stato civile di Via Roma, sarà possibile per i residenti firmare la propria Dat. Poi, dalla prossima settimana, chi vorrà potrà recarsi presso gli uffici anagrafe di Borgo Picarielli ma col tempo ogni ufficio pubblico sarà capace di ricevere le dichiarazioni anticipate di trattamento dei cittadini salernitani.

Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi