Voi siete qui
Poste, scoperto rapinatore di Fuorni grazie alle telecamere Cronaca 

Poste, scoperto rapinatore di Fuorni grazie alle telecamere

In appena quattro giorni la Squadra Mobile chiude il caso

Ancora una volta sono state decisive le telecamere dell’impianto di videosorveglianza poste all’interno dell’ufficio postale. Grazie alle immagini registrate è stato scoperto l’autore della rapina commessa lunedì scorso a Fuorni. Appena quattro giorni dopo, la Squadra Mobile di Salerno ha eseguito il fermo di indiziato di delitto nei confronti di Rodolfo Dionisi.

È stato lui, secondo le indagini e gli accertamenti compiuti dalla Sezione Antirapina della Squadra Mobile, a compiere il fatto nella mattina del 23 ottobre. Dalla visione delle telecamere installate all’interno dell’ufficio postale di Fuorni, è stato individuato il responsabile.

Le immagini fanno vedere un uomo col volto coperto dal casco che scavalca il bancone dello sportello. Dopo aver strattonato con violenza l’impiegata delle Poste, si impossessa della somma di 4mila euro e scappa. La fuga avviene a bordo di un ciclomotore con targa coperta dal nastro isolante per non renderla individuabile.

Grazie alle telecamere di videosorveglianza posizionate lungo il tragitto percorso dal rapinatore, è stato comunque possibile risalire all’identità di Rodolfo Dionisi. Durante la perquisizione domiciliare sono stati trovati gli abiti indossati dal fermato durante la rapina. Inoltre è stato rinvenuto anche il ciclomotore usato per la fuga.

https://www.youtube.com/watch?v=5-uiZOxH02M

Related posts