Voi siete qui
Tutto pronto per il diciannovesimo sbarco di migranti al porto di Salerno. Stamattina in Prefettura sono stati definiti gli ultimi dettagli… Cronaca 

Tutto pronto per il diciannovesimo sbarco di migranti al porto di Salerno. Stamattina in Prefettura sono stati definiti gli ultimi dettagli…

È previsto per le 21 di questa sera il diciannovesimo sbarco di migranti a Salerno. Si tratta del secondo fatto in notturna nel porto del capoluogo.

Ad attraccare al Molo 3 gennaio dello scalo commerciale, la nave spagnola Canarias con i suoi 526 passeggeri recuperati nelle acque del Canale di Sicilia. A bordo 454 uomini, 53 donne (tra le quali una incinta) e 19 minori (16 bambini con meno di 9 anni, 3 di età compresa tra i 9 ed i 15, ed uno non accompagnato).

Si tratta di persone provenienti dai Paesi subsahariani: Gambia, Ghana, Mali, Senegal, Nigeria, Togo, Sudan, Guinea e Eritrea. Le procedure della macchina organizzativa – i cui dettagli sono stati messi a punto questa mattina nel corso di una riunione dell’unità di crisi della Prefettura – si sono già dimostrate mature sul campo nei precedenti sbarchi, per cui è facile ipotizzare che anche stasera il dramma di cui questi 526 disperati sono stati protagonisti, possa essere accolto ed accompagnato passo dopo passo dal protettivo abbraccio di una catena umana formata da professionisti e volontari.

Dopo le formalità di rito, prima al porto e poi presso la struttura della Croce rossa di via dei Carrari, secondo un protocollo ormai rodato, i 526 migranti verranno distribuiti in varie strutture di accoglienza sparse sul territorio regionale.

Related posts