Voi siete qui
Rilancio dell’Arechi Multiservice, c’è l’ok della Provincia di Salerno Cronaca 

Rilancio dell’Arechi Multiservice, c’è l’ok della Provincia di Salerno

Mantenuti gli impegni presi, il futuro dell’Arechi Multiservice volge al sereno

Nell’incontro di ieri in Provincia sono state confermate le decisioni prese mercoledì dal consiglio di amministrazione dell’Arechi Multiservice. Il piano prevede la razionalizzazione e il rilancio della società ed è propedeutico alla ricapitalizzazione. Un passo avanti sul piano di risanamento della partecipata che si occuperà sempre della manutenzione di strade e scuole.

I prossimi passi prevedono l’acquisizione in sede istituzionale degli accordi presi. Ci sarà, quindi, un decreto del presidente della Provincia di Salerno e poi un Consiglio provinciale sull’Arechi Multiservice. Il passaggio di ieri è stato importante per confermare il percorso intrapreso. La riunione con i dirigenti ha dato esito positivo lasciando in sospeso solo verifiche tecniche, non di merito.

Un ulteriore passo in avanti è quello di oggi con l’incontro con i sindacati che hanno chiesto alla Provincia di saldare tutti i debiti. Per il periodo 2014-2016, l’Arechi Multiservice vanta crediti per circa un milione e mezzo di euro. Soldi che l’ente di Palazzo Sant’Agostino non ha ancora pagato e che devono essere girati a fornitori e dipendenti. Ad oggi è stato pagato il 60% degli stipendi di marzo dei lavoratori. Il restante 40%, assicura la Provincia, sarà coperto in questi giorni, in leggero ritardo rispetto alla scadenza del 10 aprile.

Related posts