Voi siete qui
Romano Perticone testimonial di “B come Bambini” Sport 

Romano Perticone testimonial di “B come Bambini”

Romano Perticone è uno dei testimonial scelti dalla Lega B per la campagna “B come Bambini”. Il difensore della Salernitana è in buona compagnia, visto che assieme a lui sono stati scelti i vari Nestorovski, Trajkovski, Pirrello (Palermo); Tuia (Benevento); Mastinu e Terzi (Spezia); Paleari (Cittadella); Maniero (Cosenza); Bruscagin e Di Mariano (Venezia); Gerbo (Foggia); Belingheri (Padova); Salzano (Livorno); Troiano (Ascoli); Agazzi e Longo (Cremonese); Barberis (Crotone). Il progetto solidale che accompagna la parte finale del campionato di Serie B e coinvolge Fondazione Bambino Gesù di Roma (presente con il segretario generale Francesco Avallone), Associazione Gaslini Onlus di Genova (con il presidente Claudio Andrea Gemme) e Fondazione Meyer di Firenze (con il segretario generale Alessandro Benedetti), realtà rappresentative delle diverse aree del Paese, ha come obiettivo quello di sostenere l’accoglienza dei familiari di bambini in cura in alcuni dei più importanti ospedali pediatrici.

La situazione in cui versano molte famiglie, soprattutto quando gli ospedali non coincidono con la città di residenza, è davvero drammatica. Notti in macchina, condizioni igieniche difficili fanno sommare alla già difficile situazione emotiva per la salute del caro uno stato di disagio che mette a dura prova le persone. Per questo la Lega B, con il presidente Mauro Balata in testa, ha voluto fortemente un progetto che potesse contribuire alle azioni che le fondazioni ospedaliere mettono già in campo per accogliere le famiglie.

Fasce da capitano, parastinchi, magliette con una grafica dedicata saranno indossati nella 30a (la prossima), 35a e nella 37a giornata di campionato: il materiale “limited edition” e quello che i giocatori doneranno sarà messo all’asta su E-bay da Live Onlus, associazione che dal 2008 si occupa di beneficenza nello sport a 360°.

Related posts