Voi siete qui
Salernitana, Di Tacchio non è al top ma stringerà i denti Sport 

Salernitana, Di Tacchio non è al top ma stringerà i denti

Francesco Di Tacchio non è al top ma dovrebbe stringere i denti e dovrebbe essere regolarmente in campo a Livorno. Mantovani è ko, in dubbio Perticone e Di Gennaro, le cui condizioni vengono segnalate in leggero progresso. Mentre Vuletich insidia Jallow per un posto in avanti. Queste le ultime indicazioni da San Gregorio. Alla vigilia della partenza alla volta di Livorno, mister Gregucci ha ancora qualche dubbio riguardo alla formazione da opporre ai labronici, ma pure qualche certezza in più. Akpa Akpro è recuperato e tornerà tra i titolari. Allo stesso modo, nel terzetto difensivo a guardia della porta di Micai tornerà Pucino con Migliorini e Gigliotti. La presenza dell’ex Vicenza, tra l’altro, permetterà al trainer granata di passare alla linea a quattro anche senza effettuare cambi, semplicemente allargando a destra Pucino ed arretrando il raggio d’azione di Lopez. Casasola tornerà ad agire sulla corsia esterna, mentre Djavan Anderson partirà tra le riserve. Detto di Akpa Akpro, al suo fianco dovrebbe esserci Di Tacchio, in alternativa sono pronti Minala ed Odjer. Come trequartista sono in risalita le quotazioni di Mazzarani: si gioca in trasferta e la sua capacità di dare una mano in fase di non possesso oltre che di dare qualità alla manovra potrebbe far pendere in suo favore l’ago della bilancia. Rosina e Andrè Anderson, però, non mollano. In avanti, Calaiò è certo del posto. Gregucci continua a vedere nervoso Jallow e per questo motivo tiene sulla corda anche Vuletich, che potrebbe fungere da prima punta, per permettere a Calaiò di concentrarsi sulla fase realizzativa. Andranno in panchina Bernardini, Djuric ed Orlando.

Related posts