Voi siete qui
Salernitana, Gregucci confida nel pieno recupero di Akpa Akpro Sport 

Salernitana, Gregucci confida nel pieno recupero di Akpa Akpro

Jean-Daniel Akpa Akpro scalda i motori. Fermo dalla fine di gennaio, in seguito all’infortunio rimediato contro il Palermo e ai 39 minuti appena disputati contro il Lecce prima di gettare la spugna (arrendendosi al dolore), l’ex Lione è pronto a tornare in campo. Nelle 7 gare senza di lui (domenica era in panchina, ma solo ad onor di firma), la Salernitana ha vinto solo due volte. E, soprattutto, senza il franco ivoriano i granata sembra facciano una gran fatica a trovare il giusto equilibrio in mediana. A differenza di Minala ed Odjer, più a loro agio in un centrocampo a tre, Akpa Akpro compone una coppia più che affidabile con Di Tacchio in mezzo al campo. Per questo motivo, ora che l’infortunio è alle spalle, per non cambiare spartito tattico mister Gregucci sembra intenzionato a rilanciare il coloured. E il ritorno del franco ivoriano non sarà l’unica novità rispetto all’undici titolare utilizzato contro il Crotone. Davanti a Micai dovrebbero giocare il rientrante Pucino, Migliorini e Gigliotti, con Bernardini prima alternativa in panchina. Sulle corsie laterali agiranno Casasola, restituito alla fascia dopo l’esperimento da centrale tutt’altro che convincente contro i pitagorici, e Lopez. Come detto, Akpa Akpro e Di Tacchio dovrebbero comporre la diga centrale in mezzo al campo, coprendo le spalle al fantasista. Andrè Anderson, che è stato nuovamente convocato dall’Under 20 italiana, Mazzarani e Rosina sono in lizza per giocare alle spalle della riconfermata coppia Jallow-Calaiò. Le due punte attendono maggiori rifornimenti rispetto a quelli ricevuti contro i rossoblu ma, allo stesso tempo, dovranno cercare di capitalizzare al massimo le occasioni che la squadra riuscirà a creare. Gli errori sotto porta del gambiano gridano ancora vendetta.

Related posts