Voi siete qui
Salernitana, Gregucci non ancora sciolto le riserve in vista del derby Sport 

Salernitana, Gregucci non ancora sciolto le riserve in vista del derby

Confermare l’assetto utilizzato nelle ultime uscite, visto il valore dell’avversario, o puntare sulla qualità per impostare una gara d’assalto così da riconquistare il pubblico amico attraverso il gioco? E’ questo il dubbio con cui fa i conti mister Gregucci.

Nella prima ipotesi, Lopez sarebbe l’unica novità di formazione (per il resto Casasola e Pucino si contenderebbero il posto sull’out di destra), al fianco di Di Tacchio verrebbe riconfermato Minala e i due Anderson agirebbero alle spalle di Jallow. Nel secondo caso, invece, mister Gregucci potrebbe dare una chance a Di Gennaro, non da trequartista bensì nel ruolo in cui ormai si sta disimpegnando in questa fase della carriera, ovvero davanti alla difesa. E’ chiaro che l’ex Lazio interpreterebbe il ruolo in maniera diversa da Minala.

Anche Rosina spera di potersi mettere in mostra dal primo minuto e con Andrè Anderson formerebbe una coppia dotata di fantasia per cercare di risvegliare Jallow dal suo letargo realizzativo. In questo caso, Djavan Anderson potrebbe entrare a sua volta in ballottaggio per il posto di esterno di centrocampo.

Per quanto riguarda la difesa, a guardia della porta di Micai potrebbero essere riconfermati Perticone, Migliorini e Gigliotti, con Mantovani, Schiavi e Bernardini che scalpitano. Il portiere granata vorrebbe rimanere imbattuto anche davanti al pubblico amico dopo essere riuscito nell’impresa a Padova.

Dopo due sconfitte consecutive davanti al pubblico amico, la Salernitana cercherà di far tornare l’Arechi un fortino. Solo così i granata, che attualmente stazionano in una sorta di limbo, decimi in classifica con lo stesso numero (7) di vittorie, pareggi e sconfitte, potrebbero cercare di rilanciare la loro candidatura in chiave play off.

Related posts