Voi siete qui
Salernitana, Mantovani o Pucino per sostituire Perticone Sport 

Salernitana, Mantovani o Pucino per sostituire Perticone

Mantovani o Pucino (provato nell’inedito ruolo di centrale nel terzetto difensivo) al posto dell’infortunato Perticone? Ad oggi, questo sembra essere l’unico dubbio con cui sta facendo i conti mister Gregucci. La trasferta di Verona si avvicina e la situazione in infermeria non cambia. Oltre a Perticone, continuano a lavorare a parte Akpa Akpro e Di Gennaro, motivo per cui non sono previste novità in mediana. Vuletich ha un problema ad un polpaccio e starà fuori per una decina di giorni. Non hanno partecipato all’amichevole vinta dalla prima squadra per 9-0 contro l’Under 17 (doppiette di Jallow, Calaiò e Memolla, in gol anche Mazzarani, Marino e Djuric) Bernardini, Rosina, Andrè Anderson, Orlando e Volpicelli, aggregato alla truppa in attesa di evoluzioni riguardo alla sua posizione. Nel test con i più giovani colleghi, Gregucci ha provato il 3-4-1-2, il 3-4-2-1 (nella ripresa si è rivisto Djavan Anderson versione trequartista) ed ha sperimentato anche altre soluzioni (con Djuric e non Jallow vicino a Calaiò). La sensazione, però, alla luce delle tante assenze, è che si cercherà di dare continuità al discorso tattico avviato al Del Duca. Se Andrè Anderson non fosse in grado di giocare dal primo minuto, Mazzarani verrebbe riconfermato alle spalle della coppia Jallow-Calaiò. Tra l’altro, l’ex Modena è elemento anche molto duttile tatticamente e, in fase di non possesso, sa rendersi utile nella metà campo difensiva. Per il resto, come detto c’è solo un dubbio in difesa: Mantovani e Pucino (con Schiavi più indietro) si contendono il posto sul centrodestra, mentre Migliorini e Gigliotti sono in odore di riconferma, come pure gli esterni Casasola e Lopez. Minala e Di Tacchio comporranno la diga centrale, con Odjer unica alternativa di ruolo.

Related posts