Voi siete qui
Salernitana, uomini contati a centrocampo anche contro il Lecce Sport 

Salernitana, uomini contati a centrocampo anche contro il Lecce

La formazione anti-Lecce dipende dalle condizioni fisiche di Akpa Akpro ma anche dal mercato. L’infortunio occorso al centrocampista franco-ivoriano va a sommarsi all’indisponibilità per squalifica di Di Tacchio e al ritorno di Palumbo alla Sampdoria (oltre alla cessione di Bellomo alla Reggina). Nonostante l’ingaggio di Minala, dunque, la Salernitana si ritrova con gli uomini contati in mediana. Gli esami a cui Akpa Akpro è stato sottoposto subito dopo il problema alla caviglia rimediato al Barbera hanno escluso fratture (e questa è indubbiamente una buona notizia). Altri esami, però, dovranno rapidamente chiarire se vi sia stato interessamento dei legamenti. L’ex Lione sui social network ha rassicurato i tifosi (“Tornerò più forte di prima” ha scritto su Instagram) ma la sua presenza nel match di sabato è in dubbio. Arriveranno rinforzi prima della sfida col Lecce? Difficile dirlo. Per questo, potrebbe essere “congelata” la partenza di Odjer (che pure staziona ancora in infermeria ufficialmente): con Minala, il ghanese è l’unico ad avere determinate caratteristiche, mentre Castiglia e Mazzarani sono due giocatori con propensione principalmente offensiva. Se non ci fossero alternative, Gregucci sarebbe costretto a cambiare modulo o ad utilizzare qualche giocatore fuori ruolo. Eppure il 3-4-2-1 utilizzato a Palermo, con i due fantasisti dietro la punta, due mastini in mezzo, le ali pronte a spingere ma anche a dare copertura in fase di non possesso, non è dispiaciuto affatto. E anche il tecnico granata ha apprezzato, al di là della vittoria, l’atteggiamento mentale dei suoi.

Related posts