Voi siete qui
A Salerno derby atteso, ma solo dai tifosi Sport 

A Salerno derby atteso, ma solo dai tifosi

Il derby si accende, ma solo da un lato. Ad Avellino, i giocatori trascinano i tifosi, il presidente del club irpino carica la squadra presentandosi al campo, i supporters incitano i calciatori negli allenamenti, rigorosamente a porte aperte. Infine, è stata colta l’occasione per lanciare le maglie create ad hoc, da mettere poi all’asta a favore del Centro per l’autismo irpino. Sul fronte biancoverde la settimana che precede il derby viene vissuta con calore e passione da parte di tutte le componenti. A Salerno, tifosi a parte, si respira la solita aria. Allenamenti blindati, nessuna iniziativa da parte della società e totale assenza della proprietà. E’ pur tuttavia vero che i derby sono partite che non hanno necessità di essere caricate, ma è altrettanto evidente che un pizzico di sana competizione, condita dai sempreverdi “sfottò” non guasta. Inoltre, poteva essere colta l’opportunità da parte della proprietà per far avvertire maggiormente la propria presenza sul territorio, al di là delle apparizioni all’Arechi in occasione di alcune partite interne. Per alimentare la fiammella dell’entusiasmo sono sufficienti piccoli gesti, per dimostrare di essere in grado di ricambiare il calore dei propri tifosi. E’ in queste circostanze che andrebbe saldato il rapporto con la città, che andrebbero aperte le porte alla tifoseria. Ed invece è proprio in queste occasioni che risulta evidente il distacco tra il tessuto cittadino e la proprietà, che appare lampante la differenza con società che scelgono di emozionare ed emozionarsi assieme ai propri sostenitori. A Salerno quella del derby è una settimana particolare, ma solo per i tifosi.
foto ussalernitana1919.it

Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi