Voi siete qui
Stretta della Polizia Municipale contro abbandono rifiuti, parcheggiatori abusivi e mendicanti Cronaca 

Stretta della Polizia Municipale contro abbandono rifiuti, parcheggiatori abusivi e mendicanti

Sanzioni da 500 euro e caccia a chi non rispetta il calendario della raccolta differenziata. Bonificata l’area di via Sant’Eustachio, dove attorno alla campana per la raccolta del vetro si era creata una microdiscarica, così come in via Salvo D’Acquisto, dove sono stati rimossi tutti i rifiuti. Individuati anche i responsabili dell’abbandono incontrollato; tre le persone che saranno sanzionate con verbali di 500 euro. E’ il report della Polizia Municipale, al lavoro per contrastare l’abbandono selvaggio dei rifiuti. Grazie ai filmati delle telecamere di videosorveglianza del Comune è stato possibile risalire anche alle generalità di un cittadino che, in via San Pio Da’ Pietrelcina, nell’area adiacente la campana per la raccolta del vetro, aveva abbandonato i rifiuti. Anche per lui scatterà la sanzione di 500 euro. Sul fronte della la sicurezza urbana, sono stati sanzionati 4 cittadini di etnia rom: due in Piazza Mazzini che con richieste di danaro infastidivano i clienti posizionati davanti alle casse per il pagamento del parcheggio e due in via Santi Martiri Salernitani e in via Trento, altezza Farmacia Pavese. Su proposta del Nucleo Operativo, infine, la Questura ha provveduto all’emissione di due provvedimenti di Divieto di Ritorno a Salerno, per un anno, a carico di altrettante persone di etnia rom per la loro attività di accattonaggio molesto in Piazza Mazzini nei pressi delle casse di Salerno Mobilità, mentre ha emesso un Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno a Salerno per 1 anno a carico di cittadino proveniente da altro Comune e sorpreso a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo nei pressi della Clinica Tortorella.

Related posts