Scoperta al cimitero la targa per le 26 migranti morte

Si intitola “Nennelle” la poesia che da oggi è riportata su una targa commemorativa scoperta alla presenza del sindaco Vincenzo Napoli, e dell’assessore comunale alle Politiche Sociali, Nino Savastano, presso il cimitero di Salerno. Il componimento  – opera dell’ex insegnante Margherita Caso – è dedicato alla memoria delle 26 migranti morte e sbarcate in città lo scorso mese di novembre.

Continua