Voi siete qui
Aeroporto Costa d’Amalfi, Filt- Cgil: “Urge un intervento rapido e risolutivo” Cronaca 

Aeroporto Costa d’Amalfi, Filt- Cgil: “Urge un intervento rapido e risolutivo”

“Fate Presto”, è con questo chiaro monito che la Filt- Cgil vuole sensibilizzare, all’indomani delle dichiarazioni rese dal Presidente del Costa d’Amalfi, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ed il Ministero dell’ Economia e Finanze. Urge un intervento rapido e risolutivo, che decreti finalmente il via libera alla Gestione Totale da parte di ADS, e di fatto tiri fuori dalle sabbie mobili, non solo la questione sviluppo della struttura, ma un intero territorio che vede proprio in questo aeroporto un punto di svolta per un rinascita economica e sociale. Come…

Continua
Anche Bono Vox sbarca a Salerno per una vacanza in Costiera Amalfitana Curiosità 

Anche Bono Vox sbarca a Salerno per una vacanza in Costiera Amalfitana

Dopo “The King” Lebron James (appena trasferitosi ai Los Angeles Lakers) che si è concesso una breve vacanza tra la Costiera Amalfitana e Capri (proprio oggi è ripartito da Napoli alla volta dell’America), un’altra star di caratura internazionale è in procinto di godersi un periodo di meritato relax nella Divina Costa. Si tratta di Bono Vox, storico leader del gruppo degli U2. L’aereo con a bordo il famoso cantante è atterrato all’Aeroporto di Pontecagnano “Salerno-Costa d’Amalfi” intorno alle ore 19. In tanti hanno riconosciuto la star della musica internazionale, che…

Continua
Aeroporto Costa d’Amalfi: sindacati si ribellano alle strumentalizzazioni politiche Cronaca 

Aeroporto Costa d’Amalfi: sindacati si ribellano alle strumentalizzazioni politiche

I sindacati non ci stanno al gioco al massacro sulla pelle dei lavoratori dell’aeroporto Salerno Costa d’Amalfi e rispediscono al mittente le accuse indirette contenute nelle dichiarazioni di alcuni esponenti politici regionali che, per criticare la gestione dello scalo, hanno di fatto tirato in ballo chi ci lavora. Strumentalizzazioni- scrivono- che offendono i lavoratori e ledono gli interessi del territorio. E così Cgil, Cisl e Uil entrano nel merito sottolineano come per ridurre i costi di gestione al minimo sono state attuate iniziative che hanno coinvolto i lavoratori, con l’applicazione…

Continua
Aeroporto Costa d’Amalfi: domani la pubblicazione in G.U. del decreto Enac Cronaca 

Aeroporto Costa d’Amalfi: domani la pubblicazione in G.U. del decreto Enac

La gazzetta ufficiale di domani dovrebbe contenere anche la pubblicazione del decreto a firma dell’ente aviazione civile sull’aeroporto di Salerno. Si tratta di un documento che recepisce il parere interministeriale, formulato dai dicasteri all’Ambiente e alle Infrastrutture, sulla valutazione di impatto ambientale dello scalo di Pontecagnano e delle opere ipotizzate per il suo sviluppo. Il parere è positivo e dunque la fase degli investimenti per l’adeguamento infrastrutturale del Costa d’Amalfi può entrare nl vivo. Da domani, o comunque dalla data di effettiva pubblicazione del decreto dell’Enac, inizieranno a decorrere i…

Continua
Aeroporti: ok unione Salerno-Napoli, soldi già ci sono Cronaca 

Aeroporti: ok unione Salerno-Napoli, soldi già ci sono

Delrio: “Aspettiamo che il Mef dia risposte definitive. Passata idea che per far funzionare le cose serve cooperazione” “Sull’aeroporto di Pontecagnano e la sua integrazione con Capodichino stiamo andando avanti, i soldi già ci sono”. Un passaggio del ministro Delrio ha rilanciato la creazione di un soggetto unico a capo del sistema aeroportuale campano che gestisca gli scali di Napoli-Capodichino e Salerno-Pontecagnano. “Sono felice che sia passata la filosofia che il segreto per far funzionare le cose non è la competizione ma la cooperazione” ha detto il ministro per le…

Continua
Aeroporto: De Luca conferma assetti strategici per il futuro Cronaca 

Aeroporto: De Luca conferma assetti strategici per il futuro

Vincenzo De Luca conferma l’assetto strategico per l’aeroporto di Salerno, che sarà fuso con quello di Napoli-Capodichino. «A Salerno abbiamo preso in mano un altro problema che era diventato drammatico: quello dell’aeroporto. Anche quello era affossato da alcune forze politiche». Vincenzo De Luca ci va giù duro, rivendicando la paternità del cambio di passo al Costa d’Amalfi e l’unica intesa veramente possibile per rilanciare lo scalo: l’accordo con Gesac, che diventerà il gestore unico del sistema aeroportuale campano, seguendo un preciso dettato di legge che punta all’accorpamento delle governance e…

Continua
Aeroporto Costa d’Amalfi: obiettivo 500mila passeggeri l’anno Cronaca 

Aeroporto Costa d’Amalfi: obiettivo 500mila passeggeri l’anno

Per essere sostenibile nel medio-lungo periodo l’aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi dovrà essere capace di movimentare almeno 500mila passeggeri l’anno. E’ l’obiettivo che trapela dall’intesa sempre più stretta tra i vertici della società di gestione ed i dirigenti di Gesac, interessati ad investire a Salerno per integrare lo scalo con quello di Napoli-Capodichino. La pubblicazione simultanea di due bandi per la progettazione preliminare e definitiva di pista, aerostazione ed infrastrutture viarie è un notevole passo in avanti. Se non si allunga la pista a 2.200 metri, però, non si può…

Continua
Gesac-Costa d’Amalfi: “contatto” nel pomeriggio presso lo scalo di Salerno Cronaca 

Gesac-Costa d’Amalfi: “contatto” nel pomeriggio presso lo scalo di Salerno

La visita dei tecnici di Gesac all’aeroporto di Salerno arriva a pochi giorni dalla firma dell’accordo che sancisce l’ingresso dello scalo Costa d’Amalfi nella galassia della società che si occupa di Capodichino e che ora si candida seriamente ad essere il gestore unico degli aeroporti campani. Nel primo pomeriggio, alle 15, l’incontro tra la delegazione Gesac- guidata dall’amministratore Armando Brunini- e la governance del Costa d’Amalfi, rappresentata in primis dall’ing. Antonio Ferrato. Per Gesac si tratta di andare oltre le carte e le firme sugli accordi e di capire cosa…

Continua
Gesac-Costa d’Amalfi: firmata l’intesa, futuro a portata di mano Cronaca 

Gesac-Costa d’Amalfi: firmata l’intesa, futuro a portata di mano

E’ l’ingegnere Giovanni Perillo il nuovo amministratore della società di gestione dell’aeroporto Salerno Costa d’Amalfi: l’identikit del tecnico partenopeo lo abbiamo anticipato nel LiraTg di ieri, aspettando il passaggio dell’assemblea dei soci per ufficializzarne il nome. Ma ieri è stato anche il giorno dell’accordo con Gesac. Il Protocollo ha come obiettivo prioritario la verifica della fattibilità di un percorso di integrazione societaria e di gestione unitaria tra l’aeroporto di Napoli-Capodichino e l’aeroporto di Salerno-Pontecagnano, in grado di promuovere al meglio la crescita del traffico sul territorio, di soddisfare le esigenze…

Continua
Aeroporto di Salerno verso rete regionale sotto un gestore unico Cronaca 

Aeroporto di Salerno verso rete regionale sotto un gestore unico

Tutto sembra incasellarsi alla perfezione nel complesso puzzle che comporrà  il futuro dell’aeroporto Costa d’Amalfi. Metabolizzate le dimissioni dell’ing. Antonio Ilardi (che aveva sempre lavorato per affidare la gestione ai privati tramite bando) e digerita la bocciatura del Tar sul ricorso contro i ministeri dell’Economia e dei Trasporti, il consiglio d’amministrazione dello scalo ha gettato le basi per la svolta che si attende da quasi due decenni. Nell’aria c’è un’intesa importante con un partner industriale capace di far decollare il Costa d’Amalfi, nel solco della legge Delrio che prevede la…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi