Voi siete qui
Beffa dal Consiglio di Stato per i lavoratori ex Isochimica: non possono pre-pensionarsi Cronaca 

Beffa dal Consiglio di Stato per i lavoratori ex Isochimica: non possono pre-pensionarsi

Perdere la possibilità di accedere al prepensionamento non perché non si ha diritto, ma perché è stato commesso un errore nel ricorso alla giustizia amministrativa. E’ così che si è materializzata la beffa per i cento operai ancora viventi dell’ex Isochimica, lo stabilimento di Pianodardine nell’avellinese dove per decenni a mani nude e spesso senza alcune protezione si sono smantellate le carrozze coibentate in amianto per conto delle Ferrovie dello Stato. In tanti sono già morti, in molti sopravvivono ma ammalati di tumore e senza molta speranza. Circa due anni…

Continua
Rogo alla zona industriale di Salerno, si teme la presenza di amianto Cronaca 

Rogo alla zona industriale di Salerno, si teme la presenza di amianto

L’incendio è stato spento. Il fumo, fino all’alba ancora visibile dalla tangenziale, è scomparso, ma da questa mattina nel capannone della Ingro Calzature il sorvegliato speciale è il tetto. Si teme, infatti, la presenza di amianto. Ecco perché in via Brun, nella zona industriale di Salerno, dopo le 9 è arrivata una squadra dell’Arpac. I tecnici hanno prelevato dei campioni per verificare se nei resti trovati nella struttura vi siano tracce di amianto. L’esito delle analisi si avrà tra qualche giorno, ma l’ipotesi al momento è ritenuta molto probabile dai…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi