Voi siete qui
Montecorvino R.: un arresto per detenzione di un fucile a canne mozze senza porto d’armi Cronaca 

Montecorvino R.: un arresto per detenzione di un fucile a canne mozze senza porto d’armi

Arrestato a Montecorvino Rovella un operaio (G.D.A, classe ’57), che nascondeva nella propria abitazione un fucile da caccia al quale sono stati modificati calciolo e canne. I carabinieri sono intervenuti nella sua abitazione e hanno scoperto il fucile a canne mozze che è stata modificata per renderla facilmente occultabile. Era provvista anche di munizionamento. L’uomo è stato arrestato anche perchè sprovvisto del porto d’armi. I carabinieri stanno cercando di risalire anche alla provenienza del fucile che ha una vecchia matricola. Si indaga.

Continua
Salerno: preso l’autore della rapina in gioielleria del 1 marzo scorso Cronaca 

Salerno: preso l’autore della rapina in gioielleria del 1 marzo scorso

Mancava all’appello l’autore della rapina avvenuta la sera del 1 marzo scorso in pieno centro a Salerno, ai danni di una gioielleria. Aveva le ore contante, incastrato dalle immagini di videosorveglianza e dalle indagini che hanno creato pressione. Così la Squadra Mobile di Salerno ha potuto ammanettare e condurre ai domiciliari un ragazzo di 27 anni, già noto alla giustizia, con l’accusa di rapina aggravata. L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip del Tribunale di Salerno, su richiesta dalla Procura della Repubblica.

Continua
Cava de’Tirreni, poliziotti arrestano truffatore ucraino Cronaca 

Cava de’Tirreni, poliziotti arrestano truffatore ucraino

Era ricercato da diversi mesi in Ucraina per una truffa di oltre 400mila dollari, ma gli agenti della Polizia di Stato lo hanno rintracciato a Cava de’ Tirreni dove l’uomo, proveniente dalla Germania, ha pensato fermarsi nel suo viaggio verso la Grecia. Intercettato dai poliziotti, il cittadino ucraino di 46 anni è stato identificato ed arrestato per l’esecuzione di un provvedimento della magistratura ucraina. L’uomo è risultato essere ricercato per l’esecuzione di un mandato di arresto internazionale emesso dall’autorità giudiziaria ucraina dovendo lo stesso espiare sei anni di reclusione per…

Continua
Fisciano, la Polizia arresta spacciatore trovato in possesso di 10,5 chili di marijuana Cronaca 

Fisciano, la Polizia arresta spacciatore trovato in possesso di 10,5 chili di marijuana

Nell’ambito di mirati servizi gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile – Sezione Antidroga, ieri sera hanno effettuato un servizio di prevenzione e osservazione nella zona dell’Università degli Studi di Salerno a Fisciano. Verso le ore 18,30 gli investigatori hanno intercettato all’uscita dell’autostrada un’autovettura con targa spagnola e con alla guida un soggetto già noto alle forze dell’ordine, il quale, non accortosi di essere pedinato, ha raggiunto Fisciano ed ha parcheggiato in una strada della zona residenziale, per poi accedere a piedi nella zona sottostante un edificio, all’interno…

Continua
Accoltella padre e figlio durante una lite, arrestato 32enne salernitano Cronaca 

Accoltella padre e figlio durante una lite, arrestato 32enne salernitano

Gli agenti della Squadra Mobile – Sezione Criminalità Diffusa – “Falchi” ieri sera hanno arrestato un trentaduenne salernitano, già noto alla giustizia, per tentato omicidio e lesioni aggravate nei confronti di due persone. L’uomo ha ferito con un coltello durante una lite due persone, padre e figlio, rispettivamente di 61 e 32 anni. L’episodio, che si è verificato in viale Gramsci a Salerno, non è sfuggito agli occhi degli agenti che sono intervenuti, accorgendosi che i due uomini riportavano diverse ferite e pertanto sono stati soccorsi e trasportati in ospedale…

Continua
Camerota, un arresto per pedopornografia Cronaca 

Camerota, un arresto per pedopornografia

Una persona di 56 anni, sposata e con figli, è stata tradotta questa mattina nel carcere di Vallo della Lucania dai carabinieri della stazione di Camerota. I militari hanno eseguito la misura cautelare su disposizione del Tribunale di Napoli nell’ambito di una indagine avviata dalla Polizia Postale per pedopornografia. L’uomo era già stato denunciato l’estate scorsa da una ragazza che segnalò di essere stata importunata tramite i social. I controlli degli agenti della polizia postale avrebbero portato al ritrovamento di file pedopornografici e foto di bambini contenuti all’interno dello smartphone…

Continua
Tentata violenza a Vallo, arrestato il responsabile Cronaca 

Tentata violenza a Vallo, arrestato il responsabile

Aveva tentato di violentare una minorenne minacciandola con un coltello, ma la vittima era riuscita a fuggire. Un uomo di 37 anni, di Cosenza, ma residente a Vallo della Lucania è stato identificato e arrestato dai carabinieri diretti dal capitano Mennato Malgieri. I fatti risalgono al settembre del 2018. quando, approfittando del buio ed utilizzando un coltello, voleva costringere una ragazzina a subire atti sessuali. Ma la vittima aveva reagito prontamente ed era riuscita a fuggire.

Continua
Salerno: Polizia arresta pregiudicato per armi e droga Cronaca 

Salerno: Polizia arresta pregiudicato per armi e droga

Agenti della Sezione Criminalità Diffusa – “Falchi” della Squadra Mobile hanno arrestato nella zona orientale della città, un pregiudicato salernitano trentottenne, trovato in possesso di 17 dosi di cocaina e di una somma di denaro ritenuta provento dell’attività di spaccio. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire moltissime altre dosi di stupefacente e materiale per il taglio e il confezionamento della stessa, nonché una pistola modificata per sparare cartucce calibro 9, molte cartucce calibro 38 special ed altro materiale utile alle indagini. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, accortosi…

Continua
Vallo, arrestato trentenne per violenza e lesioni personale Cronaca 

Vallo, arrestato trentenne per violenza e lesioni personale

I carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania diretti dal Capitano Mennato Malgieri, hanno tratto in arresto un trentenne di Vallo della Lucania, perché accusato di maltrattamenti, lesioni personali e violenza sessuale. I fatti risalgono al luglio del 2018, allorquando iniziavano le violenze, le vessazioni fisiche e psicologiche, tra le quali ingiurie e minacce nei confronti della compagna cagionandole sofferenze ed umiliazioni tale da rendere la convivenza insostenibile. Non solo le procurava lesioni personali ma la costringeva ad avere rapporti sessuali contro la sua volontà. L’arrestato dopo le formalità di…

Continua
Nocera Inferiore: fugge dalla clinica psichiatrica, arrestato dalla Polizia Cronaca 

Nocera Inferiore: fugge dalla clinica psichiatrica, arrestato dalla Polizia

Un uomo di 51 anni era riuscito a fuggire dalla Casa di Cura Villa Chiarugi di Nocera Inferiore. Agli arresti domiciliari per il tentato omicidio di un 45enne anch’egli di Nocera, l’uomo aveva arbitrariamente lasciato la struttura facendo perdere le proprie tracce. Immediatamente allertate le forze dell’Ordine, gli agenti di “Via Falcone” sono riusciti a rintracciare solo il mattino seguente il fuggitivo in via Solimena. Immobilizzato e condotto all’interno del Commissariato, il 51enne nocerino è stato denunciato in stato di libertà e ricollocato presso la struttura sanitaria dalla quale si…

Continua