Voi siete qui
Vaccini: boom di richieste e di dosi somministrazioni effettuate in Campania Cronaca 

Vaccini: boom di richieste e di dosi somministrazioni effettuate in Campania

In dieci giorni, dal 1 settembre a ieri, è stato boom di vaccinazioni in Campania: alla Asl Napoli 1 sono state somministrate oltre ottomila dosi, quasi il doppio di quelle dell’anno scorso. A Salerno, nello stesso periodo, si è arrivati a 4.500. I dati forniti dalla Regione Campania sono l’effetto della nuova legge sull’obbligatorietà dei vaccini per poter frequentare la scuola e tengono conto di tutte le vaccinazioni nel complesso. Altissimo il numero delle vaccinazioni effettuate nelle Asl napoletane, il che consentirà di recuperare il gap della provincia partenopea rispetto…

Continua
Vaccini obbligatori a scuola, per Asl e Comune di Salerno è tutto ok Cronaca 

Vaccini obbligatori a scuola, per Asl e Comune di Salerno è tutto ok

Ecco le informazioni utili in vista dell’imminente inizio dell’anno scolastico Alla solita attesa (mista ad ansia dei genitori) per l’inizio delle scuole si aggiunge quest’anno una preoccupazione in più. Quella relativa ai vaccini, resi obbligatori dalla legge di luglio scorso per i minori da zero a sedici anni. Le voci istituzionali sul nostro territorio, Asl e Comune di Salerno, fanno sapere che non si registrano criticità. Ma sono numerose le famiglie che, a ridosso dell’inizio del nuovo anno scolastico, non sanno bene cosa fare. Come sono tanti i telespettatori che…

Continua
Presidio all’Asl di Salerno del Comitato Pro Ospedale San Luca Cronaca 

Presidio all’Asl di Salerno del Comitato Pro Ospedale San Luca

La carenza di personale compromette i servizi sanitari offerti nel Cilento Tre proposte operative immediate alla direzione generale dell’Asl di Salerno. Sono quelle presentate stamane dal Comitato Pro Ospedale San Luca per superare problemi che si trascinano da tempo. La struttura ospedaliera di Vallo della Lucania deve fare i conti con una carenza di personale che compromette i servizi offerti alla cittadinanza. Parliamo di migliaia di residenti della zona e di tanti turisti che affollano il Cilento durante l’estate. I problemi si acuiscono in questo periodo ma sono presenti tutto…

Continua
Riaperto l’ospedale di Agropoli, presidio sanitario in zona disagiata Cronaca 

Riaperto l’ospedale di Agropoli, presidio sanitario in zona disagiata

«Dopo quattro anni l’ospedale civile di Agropoli ha riaperto i battenti». Ad annunciarlo il sindaco della cittadina cilentana, Franco Alfieri, che stamattina ha visitato la struttura, in compagnia del vicesindaco Adamo Coppola e del direttore sanitario, Francesco Lombardo. «E’ stata riattivata la struttura – aggiunge Alfieri – in conformità a quanto previsto dal nuovo piano ospedaliero e dall’atto aziendale dell’Asl Salerno» come «presidio ospedaliero in zona particolarmente disagiata, con 20 posti letto di medicina generale con un proprio organico di medici e infermieri, una chirurgia elettiva ridotta che effettua interventi…

Continua
Cgil fp presidia, domani, Asl e AOU Ruggi Cronaca 

Cgil fp presidia, domani, Asl e AOU Ruggi

La Cgil conferma i presidi delle direzioni aziendali dell’Asl e dell’Ospedale Ruggi, domani, per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla vertenza della sanità locale. Alle ore 10,00 si inizia presso la sede dell’Azienda sanitaria Locale in Via Nizza, mentre a mezzogiorno ci si incontra all’Azienda Universitaria S.Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. In entrambi i casi, una delegazione consegnerà la piattaforma denominata “vertenza salute” alle direzioni generali per ottenere chiarimenti sui percorsi di assistenza ma anche per sollecitare l’intervento del Governo, tramite un faccia a faccia con il ministro alla Salute,…

Continua