Voi siete qui
Salerno, si schianta con la moto contro auto in sosta: 18enne muore sul colpo Cronaca 

Salerno, si schianta con la moto contro auto in sosta: 18enne muore sul colpo

Tragedia nella notte a Salerno. Un ragazzo di appena 18 anni, Antonio De Sarlo, ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto, poco prima delle 3 in via Pietro da Eboli nei pressi della centralissima Piazza San Francesco. Secondo quanto riportato da ASalerno.it, il giovane a bordo di una moto di grossa cilindrata per cause ancora da accertare avrebbe urtato una auto in sosta, una fiat Panda per poi cadere rovinosamente sull’asfalto. Nell’impatto il 20 avrebbe battuto la testa. Sul posto le ambulanze del 118 che hanno tentato invano…

Continua
Vigili del Fuoco, ieri sera due interventi a Salerno Cronaca 

Vigili del Fuoco, ieri sera due interventi a Salerno

Ieri sera i vigili del fuoco sono dovuti intervenire a Salerno con la squadra distaccamento Città per un incendio di vegetazione in via Domenico Coda, nei pressi del Parco Pinocchio. Un po’ di apprensione da parte dei residenti si è registrata quando le fiamme della combustione erano quasi giunte a lambire alcune autovetture parcheggiate in zona. Fortunatamente non si è registrato nessun danno a cose grazie al tempestivo arrivo della squadra dei caschi rossi. I pompieri sono dovuti intervenire anche in vicolo Siconolfo, nel centro storico, per permettere al 118…

Continua
San Severino, 81enne cade dalla barella e muore. La Procura di Nocera apre un’inchiesta Cronaca 

San Severino, 81enne cade dalla barella e muore. La Procura di Nocera apre un’inchiesta

Sono in corso indagini su quanto accaduto tra sabato e domenica scorsa all’Ospedale Fucito di Mercato San Severino dove un paziente obeso di 81 anni, già in gravi condizioni, è morto il giorno dopo la caduta dalla barella utilizzata per trasferirlo da Medicina interna a Rianimazione. A darne notizia il quotidiano Il Mattino oggi in edicola. Sulla vicenda la procura di Nocera vuol vederci chiaro ed attende gli esiti dell’autopsia. L’81enne sabato aveva un importante scompenso cardiaco e per questo motivo era stato chiesto il trasferimento in Rianimazione con una…

Continua
Cadono in un canale, cane e padrone portati in salvo da due agricoltori Cronaca 

Cadono in un canale, cane e padrone portati in salvo da due agricoltori

Sono stati salvati da due contadini, il cane e padrone che erano finiti in un canale di messa in sicurezza post frana. Il fatto è accaduto nel primo pomeriggio nella periferia di Episcopio a Sarno, quando un uomo, in compagnia del suo cane, percorrendo la strada che lambisce una vasca di contenimento, è finito nel canale. Anzi, è stato il cane a cadere per primo nell’opera di messa in sicurezza che canalizza le acque lungo il Monte Saro. L’uomo, per aiutare il suo amico a quattro zampe, è sceso lungo…

Continua
Baronissi: cade dal dorso di un mulo, quarantenne perde la vita Cronaca 

Baronissi: cade dal dorso di un mulo, quarantenne perde la vita

Montava un mulo per rientrare a casa, la donna di 43 anni di Fusara, frazione di Baronissi, che nel percorrere una strada di montagna, è scivolata dal dorso dell’animale ed ha battuto la testa a terra con violenza. Sembra che nella caduta la caviglia le sia rimasta imbrigliata nelle redini dell’animale che, inconsapevolmente, l’avrebbe trascinata per alcuni metri, fino ad arrivare al cancello della proprietà. Una tragica fatalità che non le ha lasciato scampo: il personale medico del 118 altro non ha potuto fare se non accertare il decesso della…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi