Voi siete qui
L’uso di sigarette nei casi di cancro accertati nella zona delle Fonderie Pisano Cronaca 

L’uso di sigarette nei casi di cancro accertati nella zona delle Fonderie Pisano

La relazione tecnica fornita alla Procura non accerta il nesso causale tra morti e polveri dell’opificio Le morti e le malattie per tumori e patologie neoplastiche nella zona delle Fonderie Pisano riguardano sempre fumatori. Un aspetto fondamentale che incide sulla valutazione dell’eventuale nesso causale tra le polveri emanate dall’opificio e i casi segnalati. Va comunque avanti l’indagine della Procura di Salerno dopo le denunce di attivisti e residenti. C’è quindi sempre un consumo considerevole di sigarette come filo conduttore dei casi di morte registrati a Fratte e nella valle dell’Irno….

Continua
“Scopro i tumori prima che nascano” Curiosità 

“Scopro i tumori prima che nascano”

La donna che sconfigge i tumori è italiana. Patrizia Paterlini Bréchot è oggi oncologa e docente all’Università Descartes di Parigi dove dirige l’équipe dell’Inserm (Institut national de la santé et de la recherche médicale). Il frutto di anni di studio, ricerca e passione è il test Iset (Isolation by Size of Tumor Cells-Isolamento per dimensione delle cellule tumorali), una tecnica in grado di diagnosticare un tumore anche 4-5 anni prima che si manifesti e quindi di abbattere il tasso di mortalità. Obiettivo e speranza della Dottoressa e del suo team…

Continua