Voi siete qui
Uomo ferito gravemente dopo passaggio treno all’altezza di Bellizzi-Pagliarone Cronaca 

Uomo ferito gravemente dopo passaggio treno all’altezza di Bellizzi-Pagliarone

Ha 65 anni l’uomo ricoverato da stamani all’Ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno con profonde ferite e fratture scomposte dopo essere stato sbalzato in aria da un treno in transito lungo la linea ferrata che attraversa località Pagliarone, tra i Comuni di Bellizzi e Pontecagnano. Per qualche minuto al 118 si era dato credito alla segnalazione di un incidente mortale, poi una volta sul posto le ambulanze del Vopi, la Polfer ed i Carabinieri hanno fatto chiarezza, rinvenendo l’uomo privo di conoscenza e prestandogli i primi soccorsi. Non è chiaro se…

Continua
Cinese trovata morta ad Agropoli: autopsia chiarirà cause decesso. Contatti con ambasciata Cronaca 

Cinese trovata morta ad Agropoli: autopsia chiarirà cause decesso. Contatti con ambasciata

Solo il referto autoptico, il cui contenuto potrà essere chiaro non prima di un mese e mezzo, saprà spiegare come è morta esattamente la donna cinese trovata cadavere il 3 gennaio in un appartamento di Via Caravaggio ad Agropoli. Due le ipotesi che gli inquirenti non possono trascurare: il decesso per soffocamento- dovuto probabilmente al nastro adesivo che le sigillava la bocca- e la morte in seguito a percosse, se si pensa alla profonda ferita riscontrata sul capo della donna. Ovviamente, in entrambi i casi, il quadro può mutare: il…

Continua
Maiori: due tifosi del Nola arrestati dai Carabinieri dopo partita di contro Amalfi Cronaca 

Maiori: due tifosi del Nola arrestati dai Carabinieri dopo partita di contro Amalfi

I Carabinieri della Stazione di Maiori, supportati dai colleghi della Compagnia di Amalfi, hanno arrestato per resistenza aggravata due giovani tifosi originari di Nola, al termine della partita di Eccellenza disputata a Maiori, fra Costa d’Amalfi e Nola. Dopo il match i tifosi del Nola, circa una quarantina, con volti coperti da cappuccio e sciarpe, hanno forzato il cordone di Carabinieri in servizio ed hanno inseguito gli avversari brandendo bandiere e cinture dei pantaloni, riuscendo a colpirne lievemente alcuni, prima che fossero raggiunti nuovamente dai Carabinieri, i quali sono riusciti…

Continua
Agropoli, assassinata una donna cinese. Corpo scoperto dal padrone di casa Cronaca 

Agropoli, assassinata una donna cinese. Corpo scoperto dal padrone di casa

Secondo indiscrezioni sembra che la sua immagine compaia su alcuni siti per appuntamenti. Le indagini, si concentrano nell’ambiente della prostituzione , anche se non viene tralasciata alcuna pista. Aveva mani e piedi legati con lo scotch che le copriva anche la bocca. Così Lin Suqing cinquant’anni di nazionalità cinese, è stata trovata priva di vita in un appartamento ad Agropoli tra via Risorgimento e via Caravaggio. A trovarla ieri sera è stato il proprietario di casa che gli aveva concesso in affitto l’appartamento per le festività natalizie. Proprio ieri la…

Continua
Donna cinese cinquantenne trovata cadavere in casa ad Agropoli: si sospetta omicidio Cronaca 

Donna cinese cinquantenne trovata cadavere in casa ad Agropoli: si sospetta omicidio

I carabinieri della Compagnia di Agropoli stanno lavorando senza sosta e senza escludere alcuna pista, per capire cosa sia realmente accaduto ad una cinquantenne cinese trovata morta, nuda nel suo letto, imbavagliata e con le mani e i piedi legati. Il ritrovamento è stato possibile grazie alla segnalazione del proprietario dell’appartamento (che si trova tra via Risorgimento e via Caravaggio), il quale non riusciva a mettersi in contatto con la vittima. I militari stanno cercando di ricostruire le ultime ore della donna, per delineare il contesto nel quale è avvenuta…

Continua
Rumena costretta a prostituirsi dopo essere arrivata in Italia con promessa di matrimonio Cronaca 

Rumena costretta a prostituirsi dopo essere arrivata in Italia con promessa di matrimonio

Il miraggio di una vita migliore, il sogno italiano che diventa un incubo. E’ finita nel peggiore dei modi per una ragazza rumena di vent’anni, attratta Italia dal suo fidanzato, un connazionale di 32 anni, con la prospettiva di costruire una famiglia, di lavorare in un’azienda agricola della Piana del Sele, di sposarsi e magari avere dei figli insieme. Ma all’arrivo ad Eboli questa ragazza, che si fidava ciecamente del suo uomo, si è trovata di fronte ad una realtà differente, come spesso purtroppo accade in casi del genere. Sono…

Continua
Droga, arrestato in casa con 51 chili di hashish Cronaca 

Droga, arrestato in casa con 51 chili di hashish

Blitz dei Carabinieri, lo stupefacente destinato ad una rete di pusher Deteneva in casa 51 chili di hashish. Blitz anti-droga dei Carabinieri della compagnia di Salerno che hanno arrestato Luigi Iannone, 28 anni, già noto alla giustizia. I militari dell’Arma si sono presentati a casa del giovane, in via Cappelle Superiore. Insieme ai cani del Nucleo cinofili di Sarno, hanno eseguito una perquisizione domiciliare. Sono stati proprio i cani addestrati a portare i Carabinieri verso un ripostiglio esterno. Quando gli investigatori hanno notato che gli animali si erano concentrati su quella…

Continua
Calendario Benemerita 2018, l’Arma nel mondo Curiosità 

Calendario Benemerita 2018, l’Arma nel mondo

Il 25 aprile del 1855, settanta Carabinieri prendono parte al corpo di spedizione in Crimea. Per la prima volta l’Arma si proietta oltre i confini nazionali. Da allora decine di migliaia di Carabinieri sono stati impegnati all’estero. Rende omaggio proprio all’attività svolta dall’Arma nel mondo, a favore di tanti Paesi e delle loro Forze di polizia, il Calendario 2018 della Benemerita, presentato ieri a Roma e questa mattina a Salerno, presso il comando provinciale dei Carabinieri., quest’anno rende omaggio all’attività che l’Arma svolge nel mondo. Dall’Africa del Sud, all’Europa dell’Est,…

Continua
Camerota, abusi sulla 13enne nel villaggio. La verità nei messaggi Cronaca 

Camerota, abusi sulla 13enne nel villaggio. La verità nei messaggi

Ad incastrarlo sarebbero state le conversazione intercorse con la vittima, trovate prima dai genitori della ragazzina nel suo telefono, poi dagli investigatori nel cellulare del presunto molestatore. Lei, 13 anni, originaria del casertano. Lui 22, della provincia di Cosenza, da ieri in carcere, a Castrovillari, dove la prossima settimana sarà sottoposto ad interrogatorio di garanzia. A prelevarlo dalla sua abitazione, ieri mattina, sono stati i carabinieri di Sapri, che hanno raccolto la denuncia dei genitori, tra fine luglio ed inizio agosto, dopo meno di dieci giorni dalla presunta violenza subita…

Continua
Droga a Nocera Inferiore, blitz dei carabinieri Cronaca 

Droga a Nocera Inferiore, blitz dei carabinieri

Il blitz di stamattina dei carabinieri segue quello dello scorso aprile, quando in manette finirono 18 persone, responsabili di spaccio nell’agronocerino sarnese. Giovani leve di un’organizzazione che si stava imponendo con prepotenza sul territorio. Stessa cosa stavano facendo i sette giovani, molti dei quali incensurati, indagati per concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Le misure cautelari sono state eseguite stamattina dagli uomini del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, coordinati dal tenente colonnello Francesco Mortari. L’indagine ha tratto le mosse dalla precedente inchiesta antidroga ed in particolare da due…

Continua