Voi siete qui
Eboli: Carabinieri arrestano pusher marocchino a Campolongo Cronaca 

Eboli: Carabinieri arrestano pusher marocchino a Campolongo

Nella tarda serata di ieri un marocchino 34enne è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti, in zona Campolongo. E’ stato sorpreso mentre cedeva una dose di hashish a due ragazzi. Nel corso della perquisizione, i Carabinieri gli hanno trovato addosso altra droga, 100 euro e materiale per il confezionamento. 

Continua
Incendi ad Ascea del 2017: in manette un ragazzo di Ceraso Cronaca 

Incendi ad Ascea del 2017: in manette un ragazzo di Ceraso

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania coordinati dal Capitano Malgieri, hanno arrestato per incendio boschivo, un 28enne originario di Ceraso. A conclusione di una complessa indagine, i Carabinieri lo hanno individuato come responsabile di un vasto incendio in località Vreccia ed in località Terradura del Comune di Ascea, nell’estate del 2017. Andarono in fumo alberi di macchia mediterranea per oltre 200 ettari: da subito la presenza di più focolai aveva fatto intuire che non potesse trattarsi di fatti accidentali. Le fiamme in quella occasione…

Continua
Battipaglia: bimbo di undici anni giù dalla finestra. E’ ricoverato al Santobono Cronaca 

Battipaglia: bimbo di undici anni giù dalla finestra. E’ ricoverato al Santobono

E’ con grande delicatezza- in punta di piedi- che vi raccontiamo di un bambino di quasi undici anni, caduto stamani dalla finestra della mansarda dove abita con la madre a Battipaglia. Orfano di padre, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Santobono di Napoli. La madre lo ha accompagnato alla scuola elementare, dove frequenta la quinta, ma lì il bambino ha accampato una scusa per farsi riaccompagnare a casa. Dopo pochi minuti la caduta nel vuoto, da circa dieci metri. Sul fatto indagano i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia, che escludono…

Continua
Scafati: perseguitava la compagna, 40enne ai domiciliari Cronaca 

Scafati: perseguitava la compagna, 40enne ai domiciliari

Sono una decina le denunce presentate in soli sei mesi ai carabinieri della tenenza di Scafati. Per la donna l’incubo è finito. Nei confronti del compagno violento la Procura di Nocera Inferiore ha emesso un ordine di esecuzione di misura personale. Notificato il provvedimento al pregiudicato, che è stato già trasferito agli arresti domiciliari. Già gravato della misura di sicurezza della libertà vigilata, il quarantenne sarà quindi costretto a restare presso la sua abitazione, impossibilitato a perseguitare ancora la sua compagna.

Continua
Pastore ucciso a Giffoni Sei Casali, oggi l’autopsia Cronaca 

Pastore ucciso a Giffoni Sei Casali, oggi l’autopsia

Gli elementi raccolti in questi giorni sono numerosi e consentono agli inquirenti di avere un quadro più chiaro su quanto accaduto martedì scorso. Potrebbe essere risolto a breve il caso del pastore ucciso sulle colline di Giffoni Sei Casali, in località Sieti. L’autopsia, in programma oggi, è utile a capire innanzitutto quanti colpi di fucile hanno raggiunto Domenico Pennasilico. E poi ad appurare le cause esatte del decesso. Se il 60enne è caduto nel dirupo da solo, in seguito alle ferite subite, o se è stato spinto. Chi ha sparato…

Continua
Pastore ucciso per dissapori legati al pascolo Cronaca 

Pastore ucciso per dissapori legati al pascolo

Potrebbe essere stata una lite degenerata oppure un vero e proprio agguato. Di sicuro all’origine della tragedia avvenuta ieri pomeriggio sulle colline di Giffoni Sei Casali ci sono problemi legati alle zone di pascolo. Ne sono convinti i Carabinieri di Battipaglia, diretti dal maggiore Vitantonio Sisto, che indagano sull’accaduto. Anche perché quella zona di solito viene raggiunta solo dai pastori. In località Sieti ieri pomeriggio si sono avvertiti degli spari. Ad essere colpito alla gamba è stato un pastore di 61 anni che, in seguito al ferimento, è caduto in…

Continua
Controlli feste di Pasqua contro droga e lavoro nero Cronaca 

Controlli feste di Pasqua contro droga e lavoro nero

Scoperti due lavoratori a nero, elevate sanzioni amministrative per 12.500 euro, sequestrati più di 200 grammi di sostanze stupefacenti. Due persone deferite in stato di libertà per guida sotto effetto di alcol, ritirate 10 patenti di guida. È il bilancio dei controlli effettuati durante il weekend pasquale dai Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal Capitano Mennato Malgieri. L’attenzione delle forze dell’ordine è stata alta tra Pasqua e Pasquetta e lo sarà anche nei prossimi giorni di festa. Gli uomini dell’Arma hanno effettuato un servizio coordinato sul territorio,…

Continua
Truffa all’Inps e all’Agenzia Entrate: Riesame annulla ordinanza gip Cronaca 

Truffa all’Inps e all’Agenzia Entrate: Riesame annulla ordinanza gip

Il Riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare che aveva portato ai domiciliari diverse persone per una truffa all’Inps e all’Agenzia delle Entrate. Liberi perché non ci sarebbero sufficienti indizi di colpevolezza. Liberi perché fra loro non può sussistere vincolo associativo, considerando che gli enti che rappresentavano erano e sono autonomi. Sarebbe questo il nucleo fondante la decisione con la quale il Tribunale del Riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare che aveva messo ai domiciliari molte persone per una truffa all’Inps. Tornano liberi Aniello Massaro, Pierpaolo Porzio, Pietro Mosca,…

Continua
Droga nel salernitano in quantità elevata come al nord Cronaca 

Droga nel salernitano in quantità elevata come al nord

In una settimana guadagnavano 60mila euro, solo a Pontecagnano Faiano. Era questa una delle piazze di spaccio delle due organizzazioni criminali colpite dall’ultima operazione congiunta di Polizia e Carabinieri. Le altre erano Salerno, Battipaglia, Bellizzi, Acerno, Montecorvino Pugliano e Cava de’ Tirreni. Un fiume di droga nella provincia di Salerno che fruttava un giro d’affari di milioni di euro. Con i 37 arresti di ieri, la Procura di Salerno ha stroncato i sodalizi camorristici De Feo e Pecoraro. Che da nemici negli anni sono diventati alleati per gestire un ingente…

Continua
Droga, maxi operazione nel salernitano Cronaca 

Droga, maxi operazione nel salernitano

8 chili di cocaina e 15 di hashish sequestrati. Un giro di affari da milioni di euro. 37 persone arrestate, di cui 30 in carcere e 7 ai domiciliari. Numeri che rendono l’idea dell’operazione antidroga della Direzione distrettuale antimafia. Nelle prime ore di oggi la Squadra Mobile di Salerno e il Reparto Operativo del Comando provinciale dei Carabinieri di Salerno hanno eseguito le misure cautelari emesse dal Gip del Tribunale di Salerno. I 37 indagati sono ritenuti responsabili di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. Il tutto aggravato…

Continua