Voi siete qui
Minore violentata dai familiari, quattro arresti nel salernitano Cronaca 

Minore violentata dai familiari, quattro arresti nel salernitano

Una storia di degrado familiare con un’accusa pesantissima nei confronti dei genitori, del fratellastro e della moglie di quest’ultimo: violenza sessuale aggravata su una bambina. Tutti e quattro sono accusati, in concorso, di aver abusato sessualmente della giovanissima vittima. È l’agghiacciante quadro che emerge dalle indagini dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Salerno, avviate nel 2017, insieme ai colleghi del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore e della Compagnia di Amalfi per maltrattamenti in famiglia . Indagini che hanno fatto luce su uno spaccato inquietante della vita della piccola…

Continua
Lite a Torrione,spacciatori con licenza di uccidere Cronaca 

Lite a Torrione,spacciatori con licenza di uccidere

Tentato omicidio in concorso e porto abusivo di armi. Sono le accuse contestate ad un sedicenne, ora in una comunità per minori, e ad un un diciannovenne, finito invece in carcere, entrambi residenti nella zona orientale di Salerno, arrestati all’alba di giovedì dai carabinieri, perché responsabili del grave ferimento di tre fratelli originari del casertano. Ad avere la peggio il più grande dei tre, 26enne, colpito con trenta coltellate gli organi interni . La lite è avvenuta in piazza Giancamillo Gloriosi nella tarda serata di mercoledì. Secondo quanto emerso dalle…

Continua
Rissa tra giovani a Salerno, spuntano martello e coltello. Un 21enne è in gravi condizioni Cronaca 

Rissa tra giovani a Salerno, spuntano martello e coltello. Un 21enne è in gravi condizioni

Due giovani, uno di appena 16 anni, sono già sotto interrogatorio, fermati dai carabinieri di Salerno, agli ordini del tenente Bartolo Taglietti. Il motivo che li ha spinti, ieri sera, ad armarsi di coltello e martello e ferire tre ragazzi, è ancora da capire. Resta, poi, da accertare se vi siano altre persone coinvolte. Le vittime sono tre fratelli originari della provincia di Caserta, due dei quali residenti da qualche anno a Salerno. Uno di loro, di 21anni, è in prognosi riservata e le sue condizioni sono gravi. E’ stato…

Continua
Arrestato il corriere della droga Cronaca 

Arrestato il corriere della droga

Un chilo e mezzo di cocaina, nascosto in un marsupio. Droga destinata, quasi certamente, alle piazze di spaccio di Salerno città. Marco Vicinanza, 39enne salernitano, arrestato ieri mattina dai carabinieri dopo uno spettacolare inseguimento per le strade della zona orientale di Salerno, è già noto alle forze dell’ordine, in passato già arrestato perché coinvolto in un gruppo che imponeva il pizzo ai locali della movida. Ieri mattina, verso le 9.30, una pattuglia dei carabinieri di Salerno in via San Leonardo, ha intimato l’alt ad una Smart con alla guida Vicinanza…

Continua
Ricercato da marzo scorso, termina la latitanza di Luigi Coppola Cronaca 

Ricercato da marzo scorso, termina la latitanza di Luigi Coppola

Era nascosto a Sant’Angelo di Marcato San Severino, latitante dal marzo scorso, da quando i carabinieri aveva bussato alla sua abitazione per notificargli l’arresto emesso dalla Dda di Salerno Luigi Coppola, 58anni, all’alba di ieri è stato prelevato dal casolare dove era nascosto e portato in carcere. In manette sono finiti anche marito e moglie, di Mercato San Severino, incensurati, per favoreggiamento personale: sono stati loro in questi mesi a nasconderlo in un deposito di attrezzi agricoli e foraggio per il bestiame. Il 58enne, accusato di associazione di tipo mafioso…

Continua
Pagani, nessuna ombra nel passato della prostituta uccisa Cronaca 

Pagani, nessuna ombra nel passato della prostituta uccisa

Aveva lavorato anche lunedì sera, ma nessuno l’ha vista allontanarsi o salire in auto con un cliente. Molto probabilmente Gorizia Coppola è stata uccisa dove è stata trovata martedì notte, a pochi passi dalla zona dove si prostituiva, a Pagani, nei pressi del mercato ortofrutticolo. Unica certezza è che stata colpita con un solo fendente al petto e lasciata agonizzante in strada. Cosa sia successo prima e chi possa averla uccisa, sono i due interrogativi che tengono impegnati i carabinieri del comando provinciale di Salerno che, diretti dal tenente colonello…

Continua