Voi siete qui
Cava de’Tirreni, poliziotti arrestano truffatore ucraino Cronaca 

Cava de’Tirreni, poliziotti arrestano truffatore ucraino

Era ricercato da diversi mesi in Ucraina per una truffa di oltre 400mila dollari, ma gli agenti della Polizia di Stato lo hanno rintracciato a Cava de’ Tirreni dove l’uomo, proveniente dalla Germania, ha pensato fermarsi nel suo viaggio verso la Grecia. Intercettato dai poliziotti, il cittadino ucraino di 46 anni è stato identificato ed arrestato per l’esecuzione di un provvedimento della magistratura ucraina. L’uomo è risultato essere ricercato per l’esecuzione di un mandato di arresto internazionale emesso dall’autorità giudiziaria ucraina dovendo lo stesso espiare sei anni di reclusione per…

Continua
Camerota, un arresto per pedopornografia Cronaca 

Camerota, un arresto per pedopornografia

Una persona di 56 anni, sposata e con figli, è stata tradotta questa mattina nel carcere di Vallo della Lucania dai carabinieri della stazione di Camerota. I militari hanno eseguito la misura cautelare su disposizione del Tribunale di Napoli nell’ambito di una indagine avviata dalla Polizia Postale per pedopornografia. L’uomo era già stato denunciato l’estate scorsa da una ragazza che segnalò di essere stata importunata tramite i social. I controlli degli agenti della polizia postale avrebbero portato al ritrovamento di file pedopornografici e foto di bambini contenuti all’interno dello smartphone…

Continua
Maltrattamenti e violenza, in carcere un 36enne di Agropoli Cronaca 

Maltrattamenti e violenza, in carcere un 36enne di Agropoli

Un 36enne di Agropoli è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di maltrattamenti e violenze in famiglia. Ad avviare le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, è stata la denuncia dell’ex convivente. Gli accertamenti investigativi, condotti dal Capitano Francesco Manna, hanno permesso di raccogliere importanti indizi di colpevolezza a suo carico. L’uomo si è reso protagonista di diversi maltrattamenti in famiglia ed episodi di violenza, nonché di minacce telefoniche. Il 36enne è stato trasferito nella casa circondariale di Vallo della Lucania a disposiione dell’Autorità Giudiziaria.

Continua
Carcere di Salerno, aggrediti due agenti Cronaca 

Carcere di Salerno, aggrediti due agenti

Ennesimo episodio di violenza nei confronti della Polizia Penitenziaria Rientrava dai colloqui il detenuto che ha aggredito l’assistente capo della Polizia Penitenziaria. Dalle minacce verbali in poco tempo si è passati all’aggressione fisica, anche nei confronti di un altro agente che era giunto in soccorso del collega. Lo denuncia il Sappe, il sindacato Autonomo della Polizia Penitenziaria. Registriamo così l’ennesimo episodio di violenza nei confronti dei poliziotti all’interno della casa circondariale di Salerno. I due agenti aggrediti sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno. I sanitari hanno…

Continua
Operazione Hyppocampus, aggravamento delle misure cautelari per due indagati Cronaca 

Operazione Hyppocampus, aggravamento delle misure cautelari per due indagati

Nelle prime ore del pomeriggio, a Cava dé Tirreni, il personale della Sezione Operativa della DIA di Salerno ha eseguito un provvedimento di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari, già disposti nei confronti di due indagati, tratti in arresto il 13 settembre scorso nell’ambito dell’operazione Hyppocampus  (15 provvedimenti per altrettante persone ritenute responsabili di associazione di tipo mafioso, estorsione e usura, nonché associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti). Il provvedimento, emesso oggi dal GIP preso il Tribunale di Salerno, scaturisce dalla richiesta formulata…

Continua
Liber@mante, da detenuto a informatico Cronaca 

Liber@mante, da detenuto a informatico

Sono 14 i detenuti coinvolti nel progetto Liber@mante che, con un corso di 24 ore, dedicato alla struttura maschile e femminile del carcere di Salerno, punta tutto sulla alfabetizzazione informatica. I detenuti avranno la possibilità di utilizzare e di apprendere i programmi informatici di base perché l’uso del computer può contribuire al loro percorso di reinserimento nella vita pubblica . A sostenere il percorso di reinserimento lavorativo, attraverso il rafforzamento delle loro competenze digitali, c’è anche la Regione Campania che sta accompagnando questo ed altri progetti volti  a  stimolare la creatività e…

Continua
Sappe “nel carcere di Salerno o si muore o si evade” Cronaca 

Sappe “nel carcere di Salerno o si muore o si evade”

Un suicidio tentato nel carcere di Avellino ed uno, purtroppo, portato a termine nel carcere di Salerno, dove ieri mattina una 44enne è stata trovata senza vita, riaccendono l’allarme sulla situazione delle carceri in Campania. A denunciare lo stato di emergenza in cui versa la casa circondariale di Fuorni è il Sappe. «Il dramma di ieri – commenta rammaricato Emilio Fattorello, segretario nazionale del Sappe – lascia un segno indelebile, costituendo una sconfitta per tutti. Da tempo, come sindacato, denunciamo le critiche condizioni operative della Sezione femminile del carcere di…

Continua
Pasquale Aliberti lascia il carcere Cronaca Notizie 

Pasquale Aliberti lascia il carcere

Arresti domiciliari per l’ex sindaco di Scafati Pasquale Aliberti che lascia il carcere di Fuorni. I giudici del collegio presieduto da Raffaele Donnarumma hanno disposto gli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Roccaraso. Il provvedimento, concesso su istanza degli avvocati difensori Giuseppe Pepe e Silverio Sica, è stato depositato ieri. Pasquale Aliberti, imputato nel processo Sarastra sul presunto voto di scambio a Scafati, era tornato in carcere tre mesi fa dopo aver violato alcune prescrizioni imposte dal regime dei domiciliari che gli impedivano di comunicare con persone non autorizzate….

Continua
Aliberti, visita psichiatrica in carcere Cronaca 

Aliberti, visita psichiatrica in carcere

Il 4 luglio si terrà la prima udienza del processo Sarastra Pasquale Aliberti sarà sottoposto ad una visita psichiatrica. La difesa dell’ex sindaco di Scafati ritiene incompatibile la detenzione in carcere con lo stato di salute psico-fisica del suo assistito. La perizia sarà effettuata domani, la relazione del medico incaricato dal Tribunale di Nocera Inferiore potrebbe arrivare a ridosso del 4 luglio. È la data della prima udienza del processo Sarastra sul voto di scambio politico-mafioso che vede coinvolto Aliberti. Per motivi di salute l’ex primo cittadino di Scafati, dopo…

Continua
Carabinieri arrestano a Pagani un rapinatore seriale di 47 anni Cronaca 

Carabinieri arrestano a Pagani un rapinatore seriale di 47 anni

La   scorsa   notte,   i Carabinieri della Tenenza  di  Pagani hanno arrestato,  in esecuzione di un’ordinanza di  custodia  cautelare  in  carcere emessa  dal  G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore, un pluripregiudicato paganese di 47 anni. I  militari,  a conclusione  di un’approfondita attività  investigativa, coordinata dal la Procura  della Repubblica  di  Nocera  Inferiore, hanno  acquisito gravi indizi di colpevolezza nei  confronti  dell’uomo,  il  quale è  ritenuto  l’autore  di  ben quattro rapine commesse tra febbraio  e maggio di quest’anno, ai  danni  di bar  e  sale slot del Comune di Pagani. Il rapinatore, che era solito agire da solo con il volto travisato, minacciava le proprie vittime  con  una …

Continua