Voi siete qui
Cgil, il sindacato dei trasporti chiede a MIT e MEF di rilanciare l’aeroporto di Salerno Cronaca 

Cgil, il sindacato dei trasporti chiede a MIT e MEF di rilanciare l’aeroporto di Salerno

Senza il decreto interministeriale non si può arrivare alla fusione con la Gesac, per questo motivo la Categoria dei Trasporti Filt Cgil chiede ai ministeri delle Infrastrutture e Trasporti e dell’Economia e Finanze di sbloccare la fase di stallo che riguarda l’autorizzazione definitiva per la concessione necessaria al fine di rilanciare effettivamente l’aeroporto di Salerno. Senza il decreto interministeriale e la conclusione del necessario iter, il discorso non potrebbe entrare nel vivo e per questo servono atti concreti da parte dei soggetti interessati, le cui scelte strategiche non convincono i…

Continua
Aeroporto: Cgil Salerno ha pronta una proposta Curiosità 

Aeroporto: Cgil Salerno ha pronta una proposta

Nubi sempre più scure e manovre sempre più fosche sembrano ormai voler avvolgere il futuro dell’Aeroporto di Salerno. Per noi è impensabile parlare di sviluppo in assenza di concreti passi in avanti sulla realizzazione della struttura aeroportuale di Salerno. Va bene la parola d’ordine “Fare rete”, ma è arrivato il momento di “Fare squadra”. Siamo molto preoccupati di tutto quello che sta accadendo e, soprattutto, non ci convince la linea del Governo e delle forze politiche che lo sostengono. L’aeroporto per Salerno resta una priorità e i tempi di realizzazione…

Continua
Azienda licenzia lavoratore; Flai Cgil: «serve un segnale concreto» Cronaca 

Azienda licenzia lavoratore; Flai Cgil: «serve un segnale concreto»

«Bene gli attestati di solidarietà nei confronti di Michele Gaglione che testimoniano la vicinanza alla battaglia del nostro delegato sindacale e della nostra organizzazione, ma ci aspettiamo una ripresa concreta del confronto con “La Doria” per il ritiro del provvedimento di licenziamento e il reintegro del lavoratore». È quanto afferma in una nota il segretario generale della Flai Cgil Campania, Giuseppe Carotenuto, commentando l’appello di don Peppino Gambardella, prete operaio di Pomigliano d’Arco, che si è rivolto al nuovo segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, affinchè si adoperi per la…

Continua
Sindacati riaprono la vertenza ex Mcm: chiesto rispetto accordi per piena occupazione Cronaca 

Sindacati riaprono la vertenza ex Mcm: chiesto rispetto accordi per piena occupazione

Vertenza dei dipendenti ex Cotoniere di Fratte: i sindacati chiedono il rispetto degli accordi sottoscritti in Prefettura a Salerno. Perché nulla si è mosso dopo l’intesa raggiunta, qualche anno fa, tra il Gruppo Lettieri, il Comune di Salerno, la Regione Campania e le parti sociali. Intesa che prevedeva la modifica del piano regolatore al fine di consentire delle iniziative produttive e commerciali (come il centro commerciale “Le Cotoniere”) per ricollocare i dipendenti ex Mcm. Inoltre, c’era l’avvio della fabbrica Medsolar per la produzione di pannelli solari, poi dismessa per essere…

Continua
In cattedrale a Salerno i funerali di Angelo De Angelis, sindacalista Cgil scomparso dopo una breve malattia Cronaca 

In cattedrale a Salerno i funerali di Angelo De Angelis, sindacalista Cgil scomparso dopo una breve malattia

Il racconto dei funerali di Angelo De Angelis potrebbe cominciare dal colore dai bengala scelti dai fedelissimi della Salernitana. Gli amici di una vita, per salutare il tifoso, ma anche l’uomo di mille battaglie sindacali. Bengala rossi, come il colore delle bandiere della Cgil sventolate a decine. Bengala granata, come i colori della squadra di cui Angelo era tifosissimo. Ma De Angelis era anche un uomo di fede. Portatore della Statua di Santa Maria a Mare e poi del simulacro di San Matteo, aveva salito la scala della fede- come…

Continua
Lutto De Angelis, la messa e l’omaggio dei portatori e degli ultras Cronaca 

Lutto De Angelis, la messa e l’omaggio dei portatori e degli ultras

E’ cominciato con un omaggio dei portatori delle statue dei Martiri Salernitani, per il sindacalista salernitano Angelo De Angelis, il segretario generale della Cgil Funzione Pubblica deceduto dopo una breve malattia. Prima della messa in Duomo, dunque, i portatori – alla cui “famiglia” apparteneva lo stesso de Angelis, paranziere di San Matteo – hanno voluto rendere l’ultimo saluto con un corteo funebre che è partito dall’altezza della Provincia, per arrivare presso la Cattedrale. Alle spalle del feretro, su cui erano poggiati un drappo rosso della Cgil, la sciarpa della salernitana…

Continua
Lutto nel mondo sindacale: è morto Angelo De Angelis, segretario generale Cgil fp Salerno Cronaca 

Lutto nel mondo sindacale: è morto Angelo De Angelis, segretario generale Cgil fp Salerno

E’ morto Angelo De Angelis, figura storica del sindacato a Salerno. Avrebbe compiuto 60 anni a settembre ed era malato da tempo. Segretario generale della Cgil funzione pubblica per la Provincia di Salerno, mediatore tenace e concreto, De Angelis è stato sempre in prima linea in tutte le vertenze del pubblico impiego degli ultimi trent’anni. A lui si devono molte delle conquiste contrattuali e le stabilizzazioni dei precari nel settore rifiuti; in momenti complicati per la gestione di un comparto delicato, sotto il profilo politico, economico e sindacale. Inoltre, come…

Continua
Sciopero trasporti: a Salerno l’85% di adesioni alle quattro ore di stop Cronaca 

Sciopero trasporti: a Salerno l’85% di adesioni alle quattro ore di stop

E’ di oltre l’85% la percentuale di adesione allo sciopero del trasporto pubblico locale, a Salerno. Ad ufficializzare il dato sono fonti sindacali della Filt Cgil. Gli operatori del trasporto pubblico hanno scioperato per quattro ore contro l’intenzione del Parlamento europeo di modificare gli orari di riposo e di guida, oltre che liberalizzare il trasposto di persone a lunga percorrenza, cancellando di fatto il trasporto pubblico extraurbano. il sindacato sostiene che in questo modo aumenteranno i turni massacranti, con rischi per la sicurezza stradale e dei passeggeri.

Continua
Regionalismo differenziato, le preoccupazioni della regione condivise dalla Cgil Cronaca 

Regionalismo differenziato, le preoccupazioni della regione condivise dalla Cgil

Dichiarazione del segretario generale della Cgil Campania, Nicola Ricci. “Il tema del regionalismo differenziato, discusso ieri in Consiglio regionale, rappresenta un primo timido approccio della classe politica del Mezzogiorno su questo tema scottante che vuole il Nord “staccarsi” ancora di più dalla regioni meridionali. Siamo in presenza di elementi di anticostituzionalità che minano, con l’elusione degli articoli 117 e 119 della Costituzione, la tenuta democratica e solidaristica del Paese. Vanno garantiti i livelli essenziali in tema di diritti, sanità, assistenza, istruzione e trasporti e va garantita l’uniformità su tutto il…

Continua
In crisi l’approvvigionamento di sangue nell’azienda ospedaliera Ruggi Cronaca 

In crisi l’approvvigionamento di sangue nell’azienda ospedaliera Ruggi

La segnalazione è contenuta in una nota diffusa dalla Rsu aziendale e dalla Cgil fp sanità. In questi giorni il Ruggi vive una drammatica carenza di sangue che rende difficile garantire nei tempi previsti tutti gli interventi chirurgici. In difficoltà anche il supporto trasfusionale ai reparti di degenza. La crisi è aggravata dalla sospensione delle raccolte sul territorio che equipe ospedaliere hanno garantito fino a dicembre 2018 (nonostante gli ultimi due mesi non siano stati retribuiti), mediante un’attività progettuale che si svolge oltre il normale orario di servizio. Non avendo…

Continua