Voi siete qui
La Commissione parlamentare Antimafia a Salerno, Bindi: “Cilento allarme ‘ndrangheta” Cronaca 

La Commissione parlamentare Antimafia a Salerno, Bindi: “Cilento allarme ‘ndrangheta”

“La provincia di Salerno è ritenuta interessante da parte delle camorre”. E’ quanto ha affermato la presidente della Commissione parlamentare Antimafia, Rosy Bindi, a conclusione delle audizioni tenute ieri nella prefettura del capoluogo. La Commissione ha provveduto ad ascoltare il comitato per la sicurezza, il prefetto Salvatore Malfi e poi il procuratore della repubblica Corrado Lembo, l’aggiunto Luca Masini e i sostituti procuratori della DDA. Particolare attenzione ai comuni di Scafati – dove c’è stato lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose – e Nocera Inferiore – dove è…

Continua
Con 2500 prenotazioni è già un successo il Frecciarossa che arriva in Cilento Cronaca 

Con 2500 prenotazioni è già un successo il Frecciarossa che arriva in Cilento

Stavolta la freccia ha colpito al cuore. Del Cilento. Fino al 17 settembre due treni Frecciarossa, un Milano – Salerno e un Salerno – Milano, il sabato e la domenica estendono la loro corsa a Sapri, fermando ad Agropoli e Vallo della Lucania. Una manna per gli habitué della Costa Sud, per gli operatori turistici e anche per i pendolari del fine settimana, quelli che raggiungono le famiglie al mare solo il sabato. Il nuovo collegamento – operativo da una settimana, ma presentato ufficIalmente solo ieri – è già un…

Continua
Carenza idrica, presto incontro in Prefettura per un piano condiviso Cronaca 

Carenza idrica, presto incontro in Prefettura per un piano condiviso

Riduzioni dell’erogazione idrica a Salerno, fontane chiuse nel Cilento Si terrà la settimana prossima l’incontro in Prefettura sulla carenza idrica che interessa il nostro territorio. Un passaggio formale e fondamentale per stilare un piano di intervento per gestire al meglio una risorsa preziosa come l’acqua. Mediamente nei serbatoi della provincia di Salerno si registra un calo delle riserve idriche dal 40 al 50%. Questo a causa di un inverno poco piovoso e del caldo anticipato che ha aumentato i consumi in queste settimane. C’è necessità di ridurre gli sprechi e…

Continua
Nel Cilento chiuse le fontane pubbliche per risparmiare acqua Cronaca 

Nel Cilento chiuse le fontane pubbliche per risparmiare acqua

Il Consac fa fronte alle carenze idriche dovute ad un inverno siccitoso “L’emergenza acqua c’è a causa di una riduzione del 50% delle sorgenti”. Questa dichiarazione rilasciata ieri a LiraTv dal presidente del Consac rende l’idea della preoccupazione relativa alla carenza idrica. Gennaro Maione ha chiarito che si lavora affinché questa emergenza alle fonti non diventi un’emergenza anche per gli utenti. Nel Cilento la situazione è di forte allarme. Il consorzio che gestisce l’erogazione idrica ha chiesto gli interventi di Prefettura e Regione Campania. In particolare ha sollecitato una deroga…

Continua
Carenza idrica, partono le riduzioni della fornitura di acqua Cronaca 

Carenza idrica, partono le riduzioni della fornitura di acqua

Alcune zone di Salerno senza acqua di notte, forti criticità nel Cilento Non ha al momento i criteri dell’emergenza ma potrebbe averceli a breve se non verranno adottati i necessari comportamenti. La situazione attuale delle risorse idriche è preoccupante. Già adesso ci sono alcune zone di Salerno senza acqua nelle ore notturne, dalle 23 alle 6. La riduzione dell’erogazione interessa Torrione alto, Viale delle Ginestre, Sant’Eustachio, Ostaglio e la zona industriale. Il provvedimento è stato adottato da Salerno Sistemi per tentare di gestire, per quanto possibile, le riserve a disposizione…

Continua
Per la Consac è emergenza acqua nel Cilento, problemi in tutta la Campania Cronaca 

Per la Consac è emergenza acqua nel Cilento, problemi in tutta la Campania

Carenza delle riserve idriche a causa delle poche piogge invernali e di eccessivi sprechi C’è meno acqua nei serbatoi della provincia di Salerno e le previsioni per l’estate ormai imminente non sono incoraggianti. Tanto che nel Cilento la Consac limita l’uso non residenziale ed ipotizza turnazioni nell’erogazione di acqua potabile, inizialmente nelle ore notturne e poi forse anche in quelle diurne. Una situazione di grave difficoltà che interessa tutta la regione Campania. Ad inizio della prossima settimana dovrebbe tenersi la riunione dell’Ato di Salerno con i gestori dei servizi idrici….

Continua
Trasporti: dall’11 giugno un Frecciarossa farà scalo ad Agropoli Cronaca 

Trasporti: dall’11 giugno un Frecciarossa farà scalo ad Agropoli

Finalmente un treno Frecciarossa farà scalo in Cilento: «Da domenica 11 giugno l’Alta Velocità arriva ad Agropoli. Alle ore 13.22 è prevista la prima sosta del Freccia Rossa proveniente da Milano. Il ritorno per il capoluogo lombardo è alle 15.41. Il servizio sarà attivo ogni sabato e domenica fino al 16 settembre e collegherà la stazione di Agropoli alle principali città italiane». Ad annunciarlo il sindaco del centro cilentano, Franco Alfieri che plaude alla spinta propulsiva della Regione Campania affinché i collegamenti e i trasporti nel corso dell’estate siano sempre…

Continua
GdF sequestra i depuratori di Ottati e Castiglione del Genovesi Cronaca 

GdF sequestra i depuratori di Ottati e Castiglione del Genovesi

Al centro dell’inchiesta sui depuratori c‘è il malfunzionamento dei due depuratori di Ottati e Castiglione del Genovesi: secondo la Guardia di Finanza c’è stato sversamento dei reflui direttamente nei torrenti Laura e Reillo, nel cuore del parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano e nel parco regionale dei Monti Picentini. I sigilli messi ai depuratori comunali di Ottati e Castiglione e la segnalazione di quindici indagati all’autorità giudiziaria rientrano nelle attività che i finanzieri della sezione operativa navale di Salerno stanno facendo su delega della Procura già da due…

Continua
Cilento, parte la campagna per la tutela ed il monitoraggio dei nidi delle tartarughe marine Cronaca 

Cilento, parte la campagna per la tutela ed il monitoraggio dei nidi delle tartarughe marine

E’ stata presentata nel Centro Ricerche Tartarughe Marine di Portici la “Campagna JairoMediterraneo” di Sea Shepherd Italia per il monitoraggio e la tutela dei nidi delle tartarughe sulle spiagge del Cilento. Annunciata, durante la conferenza stampa, la cooperazione con la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli che permetterà di unire le competenze scientifiche per lo studio e la conservazione degli esemplari dell’ente di ricerca partenopeo con l’efficacia, la preparazione e l’entusiasmo dei volontari dell’organizzazione internazionale no-profit, per realizzare due mesi di monitoraggio delle spiagge del Cilento nel periodo di massima…

Continua