Voi siete qui
Viabilità in Costiera: messi a punto interventi per garantire sicurezza sulla SS163 Curiosità 

Viabilità in Costiera: messi a punto interventi per garantire sicurezza sulla SS163

Già il 6 maggio scorso Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti denunciarono al Prefetto di Salerno il disordine del sistema viario in Costa d’Amalfi, la mancanza di sicurezza e lo stress lavorativo cui gli autisti dei bus di linea sono sottoposti quotidianamente. Si parla di forti ritardi accumulati sui tempi di sosta e ripresa, di liti con i passeggeri e gli automobilisti di vetture private. Qualche ora fa, sindacati, Prefetto e Sindaci di quel territorio si sono rivisti. Le preoccupazioni rimangono le stesse ma forse si è vicini ad un vero accordo. …

Continua
Corsa2: sindacati e lavoratori contro la messa in disponibilità Cronaca 

Corsa2: sindacati e lavoratori contro la messa in disponibilità

I dipendenti del Consorzio di Bacino Sa 2 protestano per chiedere la revoca della messa in disponibilità che rischia di lasciarli senza lavoro. La procedura di messa in disponibilità dei 49 dipendenti del Consorzio di bacino Salerno 2 va revocata. E’ quanto sostengono i sindacati in una nota inviata alla Giunta Regionale della Campania, al Prefetto di Salerno, al Vice Presidente della Regione Fulvio Bonavitacola, al Presidente della Provincia Michele Strianese, al Presidente dell’Eda Giovanni Coscia e al Commissario del Consorzio SA 2, Peppe Corona. Le parti sociali denunciano una…

Continua
Sciopero autisti bus in Costiera: astensione slitta al 9 giugno. Lunedì tutti dal Prefetto Cronaca 

Sciopero autisti bus in Costiera: astensione slitta al 9 giugno. Lunedì tutti dal Prefetto

I sindacati della categoria trasporti revocano lo sciopero già indetto per il prossimo 11 maggio ma ne fissano già un altro, sempre di quattro ore, dalle 9 alle 13 del 9 giugno. E’ la conseguenza della convocazione delle parti in Prefettura, comunicata ieri sera dal Palazzo di Governo, per lunedì mattina. Sul tavolo, c’è l’emergenza lungo la statale 163 amalfitana. A minacciare lo sciopero sono gli autisti della Sita, stanchi di dover guidare rischiando di continuo collisioni con auto, moto e bici; stufi di rimanere in coda per ore nel…

Continua
Primo Maggio: dibattito e Battipaglia e concertone a Santa Teresa Cronaca 

Primo Maggio: dibattito e Battipaglia e concertone a Santa Teresa

Il secondo tempo della Festa dei Lavoratori conferma il trend del corteo mattutino a Nocera Inferiore. A Battipaglia la piccola sala del centro sociale di Via Guicciardini appare piena in ordine sparso, con le sedie occupate dai soli delegati sindacali per un dibattito che aveva l’ambizione di mettere a fuoco le dinamiche dello Stato Sociale nel contesto europeo. Questione di grande interesse teorico, ma forse di scarso impatto pratico in termini di appeal per gli stessi lavoratori, assenti in larga parte così come era già accaduto qualche ora prima al…

Continua
Sindacati sul lavoro, attenzione a sviluppo e sicurezza Cronaca 

Sindacati sul lavoro, attenzione a sviluppo e sicurezza

Per i segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil il lavoro passa per lo sviluppo del territorio. Attenzione anche alle tante morti bianche in provincia di Salerno.

Continua
Traffico e code sulla SS163 amalfitana: gli autisti della Sita proclamano lo sciopero per il 9 maggio Cronaca 

Traffico e code sulla SS163 amalfitana: gli autisti della Sita proclamano lo sciopero per il 9 maggio

Gli autisti della Sita sono stanchi. Stanchi di dover guidare, lungo la strada statale 163 amalfitana, rischiando di continuo una collisione con auto, moto e bici; di rimanere in coda per ore nel traffico ad imbuto o peggio con la paura di incastrarsi con un altro autobus granturismo, proveniente dal senso di marcia opposto. Problemi atavici, conosciutissimi alle istituzioni, eppure senza soluzioni da anni. Per questo, le segreterie dei trasporti di Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato uno sciopero di quattro ore, dalle 9 alle 13, per il prossimo 9…

Continua
Primo maggio, gli auspici dei sindacalisti di Cgil, Cisl e Uil Cronaca 

Primo maggio, gli auspici dei sindacalisti di Cgil, Cisl e Uil

Salerno ospiterà il “1 MayDay Festival”, richiamando il termine riconosciuto quale segnale internazionale per indicare un’immediata necessità di soccorso in caso di emergenza. E, in tema di lavoro, il territorio salernitano ne sta affrontando diverse di emergenze, non a caso alla conferenza stampa di presentazione dell’evento hanno presenziato alcuni colleghi del vecchio corso del quotidiano La Città, per tenere alta l’attenzione sulla vertenza che li riguarda.

Continua
Fiume Sarno al centro della giornata nazionale sull’ambiente Cronaca 

Fiume Sarno al centro della giornata nazionale sull’ambiente

Attenzione al fiume Sarno. A lui è dedicata la Prima Giornata Nazionale per la cura dell’Ambiente. La Fai Cisl Campania si mobilita per quella che, da troppi anni, da risorsa è stata trasformata in problema dalla condotta illecita di molti. La Prima Giornata Nazionale per la cura dell’Ambiente si terrà il 5 maggio in tutta Italia. In Campania l’iniziativa si svolgerà lungo il Fiume Sarno in località “Rivolta” con il patrocino dei Comuni di Sarno, Striano e San Valentino Torio. Insieme a quelli del Consorzio di Bonifica Integrale comprensorio Sarno…

Continua
Sanità privata: Cisl e Uil firmano con l’Aiop. Per la Cgil è «accordo al ribasso» Cronaca 

Sanità privata: Cisl e Uil firmano con l’Aiop. Per la Cgil è «accordo al ribasso»

«Dopo 12 anni Cisl e Uil chiudono un accordo separato con Aiop Campania che mortifica i diritti e le aspettative dei lavoratori». E’ durissima la reazione con cui la Cgil commenta l’intesa di ieri tra la principale associazione datoriale della sanità privata ed una parte delle sigle sindacali. Si tratta dell’una tantum 2006/2010 rispetto alla quale è in corso un’azione giudiziaria da parte della Cgil, che su questo ha impostato una lunga vertenza. Cisl e Uil hanno sottoscritto un accordo per tutta la categoria – circa 15mila lavoratori in Campania…

Continua
Emergenza pensiline a Salerno e provincia, i pensionati della Cisl Salerno chiedono un cambio di rotta a BusItalia Curiosità 

Emergenza pensiline a Salerno e provincia, i pensionati della Cisl Salerno chiedono un cambio di rotta a BusItalia

Emergenza pensiline a Salerno e provincia, i pensionati della Cisl Salerno chiedono un cambio di rotta a BusItalia. Il segretario generale Giovanni Dell’Isola, a distanza di qualche anno, torna su un problema mai risolto nel Salernitano. «Il problema negli anni non è stato risolto. Ci sono alcune strutture che versano nel degrado e vanno sostituite. La situazione resta critica in periferia e nei rioni collinari per quanto riguarda il capoluogo. Ma anche in provincia si va avanti tra mille difficoltà soprattutto quando il maltempo imperversa». Dell’Isola, dunque, richiede a enti…

Continua