Scafati: perseguitava la compagna, 40enne ai domiciliari

Sono una decina le denunce presentate in soli sei mesi ai carabinieri della tenenza di Scafati. Per la donna l’incubo è finito. Nei confronti del compagno violento la Procura di Nocera Inferiore ha emesso un ordine di esecuzione di misura personale. Notificato il provvedimento al pregiudicato, che è stato già trasferito agli arresti domiciliari. Già gravato della misura di sicurezza della libertà vigilata, il quarantenne sarà quindi costretto a restare presso la sua abitazione, impossibilitato a perseguitare ancora la sua compagna.

Continua