Voi siete qui
Entra nel vivo il Progetto di educazione e sensibilizzazione ambientale Curiosità 

Entra nel vivo il Progetto di educazione e sensibilizzazione ambientale

Il programma ‘Acqua sì…ma Plastic Free’ entra nel vivo. Prevista domani, nella sede del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, una conferenza stampa congiunta Parco – Consac – Legambiente Campania per il lancio della campagna di sensibilizzazione sul territorio che ha finalità civico – educative e che promuove nei più giovani il corretto utilizzo dell’acqua potabile, limitando la circolazione di plastica e di prodotti monouso. Saranno coinvolti attivamente 13.000 alunni delle scuole dell’infanzia e primarie del Cilento e Vallo di Diano, a cui, nell’ambito di attività e…

Continua
Cilento, giovedì senza acqua per 12 ore in molti comuni Cronaca 

Cilento, giovedì senza acqua per 12 ore in molti comuni

Sospensione idrica causata da interventi di manutenzione Sarà un’estate sul filo dell’equilibrio. Quello sottile da trovare tra disponibilità e fabbisogni. L’acqua è sempre stato un bene primario ma in queste settimane si avverte ancora di più la sua importanza. L’emergenza idrica coinvolge tutto il nostro territorio con criticità comuni ma diverse da zona in zona. Ad esempio nella piana del Sele c’è un pericolo enorme per le colture e per la sua economia. In un territorio leader nella produzione di quarta gamma. In attesa del riconoscimento dello stato di calamità…

Continua
Emergenza siccità, riduzione dell’acqua a Salerno. Ecco le zone Cronaca 

Emergenza siccità, riduzione dell’acqua a Salerno. Ecco le zone

Nel Cilento il Consac lavora alla sistemazione delle rete idrica Siccità fa rima con difficoltà. Quelle con cui devono fare i conti i nostri territori nella gestione dell’acqua dopo un inverno siccitoso. Il caldo anticipato ha aumentato i consumi e le previsioni parlano di temperature fino a 35-38 gradi in questo fine settimana. La Regione Campania attende l’approvazione dello stato di calamità per i settori dell’agricoltura e degli allevamenti che rischiano di subire gravi ripercussioni economiche. Anche l’erogazione idropotabile nelle abitazioni potrebbe essere condizionata da questa eccezionale situazione climatica. Bisogna…

Continua
Carenza idrica, presto incontro in Prefettura per un piano condiviso Cronaca 

Carenza idrica, presto incontro in Prefettura per un piano condiviso

Riduzioni dell’erogazione idrica a Salerno, fontane chiuse nel Cilento Si terrà la settimana prossima l’incontro in Prefettura sulla carenza idrica che interessa il nostro territorio. Un passaggio formale e fondamentale per stilare un piano di intervento per gestire al meglio una risorsa preziosa come l’acqua. Mediamente nei serbatoi della provincia di Salerno si registra un calo delle riserve idriche dal 40 al 50%. Questo a causa di un inverno poco piovoso e del caldo anticipato che ha aumentato i consumi in queste settimane. C’è necessità di ridurre gli sprechi e…

Continua
Nel Cilento chiuse le fontane pubbliche per risparmiare acqua Cronaca 

Nel Cilento chiuse le fontane pubbliche per risparmiare acqua

Il Consac fa fronte alle carenze idriche dovute ad un inverno siccitoso “L’emergenza acqua c’è a causa di una riduzione del 50% delle sorgenti”. Questa dichiarazione rilasciata ieri a LiraTv dal presidente del Consac rende l’idea della preoccupazione relativa alla carenza idrica. Gennaro Maione ha chiarito che si lavora affinché questa emergenza alle fonti non diventi un’emergenza anche per gli utenti. Nel Cilento la situazione è di forte allarme. Il consorzio che gestisce l’erogazione idrica ha chiesto gli interventi di Prefettura e Regione Campania. In particolare ha sollecitato una deroga…

Continua
Per la Consac è emergenza acqua nel Cilento, problemi in tutta la Campania Cronaca 

Per la Consac è emergenza acqua nel Cilento, problemi in tutta la Campania

Carenza delle riserve idriche a causa delle poche piogge invernali e di eccessivi sprechi C’è meno acqua nei serbatoi della provincia di Salerno e le previsioni per l’estate ormai imminente non sono incoraggianti. Tanto che nel Cilento la Consac limita l’uso non residenziale ed ipotizza turnazioni nell’erogazione di acqua potabile, inizialmente nelle ore notturne e poi forse anche in quelle diurne. Una situazione di grave difficoltà che interessa tutta la regione Campania. Ad inizio della prossima settimana dovrebbe tenersi la riunione dell’Ato di Salerno con i gestori dei servizi idrici….

Continua