Voi siete qui
Gli edili scendono in piazza a Roma per chiedere lo sblocco dei cantieri  Cronaca 

Gli edili scendono in piazza a Roma per chiedere lo sblocco dei cantieri 

Centinaia di lavoratori edili della provincia di Salerno partecipano allo sciopero generale delle costruzioni, in piazza del Popolo a Roma. I sindacati richiamano le istituzioni affinché invertano la rotta di una «situazione drammatica, particolarmente nel salernitano» dove «negli ultimi 10 anni, solo in edilizia, si sono persi 11.000 posti di lavoro e circa 1600 imprese hanno chiuso i battenti. Se a questo aggiungiamo che la produzione dei materiali lapidei è scomparsa, quella dei laterizi e del legno è ridotta al lumicino e soprattutto che l’unico sito che produceva cemento, l’Italcementi,…

Continua
Vertenza “La Città”, interrogazione dei deputati De Luca e Sensi al Governo Conte Cronaca 

Vertenza “La Città”, interrogazione dei deputati De Luca e Sensi al Governo Conte

“Una ferita la chiusura del quotidiano campano. Da governo disprezzo per libertà di stampa e pluralismo” In un’interrogazione al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e al ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, i deputati del Partito democratico Piero De Luca e Filippo Sensi chiedono in che modo intenda intervenire il governo per scongiurare la chiusura del quotidiano salernitano “La Città”. “Dopo quasi 23 anni chiude sotto i colpi dei tagli all’editoria voluti dal governo Lega-Cinque Stelle una delle testate più radicate nel territorio della provincia di Salerno”, sottolinea De…

Continua
De Luca scrive al premier Conte: «voglio essere sentito su autonomia alle Regioni del Nord» Cronaca 

De Luca scrive al premier Conte: «voglio essere sentito su autonomia alle Regioni del Nord»

Lettera di Vincenzo De Luca al presidente del Consiglio dei ministri. Vuole essere ascoltato, in audizione formale, sul procedimento che porterà all’autonomia spinta di molte Regioni del Nord. Il tutto a scapito del Sud. Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha inviato al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte la richiesta formale di un incontro nell’ambito del procedimento instaurato dalle Regioni Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna, finalizzato a forme e condizioni particolari di autonomia. Un federalismo spinto, insomma. «A prescindere dalla proposta di accordo preliminare e di intesa che la…

Continua
Terra dei Fuochi: cosa prevede il protocollo di Governo siglato a Caserta Cronaca 

Terra dei Fuochi: cosa prevede il protocollo di Governo siglato a Caserta

Con il Protocollo sulla Terra dei Fuochi il governo mette in campo un piano di azione per contrastare discariche abusive e incendi dolosi. Ma la conferenza stampa in prefettura a Caserta inizia senza Matteo Salvini. Nessuna polemica e nessun mistero. Il ministro dell’Interno rientra a Roma per una cena di gala al Quirinale in onore dell’emiro del Qatar. La resa dei conti l’altro vicepremier Di Maio, dunque, se c’è stata ha preceduto la conferenza stampa. Lo stesso Di Maio, sulla questione inceneritori che lo aveva diviso da Salvini, chiarisce che…

Continua
Inceneritori in Campania: vertice a Caserta tra Conte, Salvini e Di Maio Cronaca 

Inceneritori in Campania: vertice a Caserta tra Conte, Salvini e Di Maio

Riparte dal Caserta, il confronto nel Governo sugli inceneritori in Campania. E riparte dall’assunto ambientalista dei Cinque Stelle contrari agli impianti e favorevoli alla differenziata e all’economia circolare e dal diktat della Lega che invece, addirittura, di termovalorizzatori ne vorrebbe uno per Provincia. Eppure, Salvini fino a qualche tempo fa era contrario. Cosa gli abbia fatto cambiare idea è lui stesso a spiegarlo. Il premier Conte tenta, nel pomeriggio, una difficile mediazione in terra casertana tra Di Maio e Salvini. D’altronde, la Regione Campania a guida De Luca ha già…

Continua